Giallo a Lipari: donna trovata morta in casa

La donna potrrebbe aver reagito ad un tentativo di rapina. Sulla vittima è stata rilevata una ferita d'arma da taglio al collo. Il corpo è stato trovato da alcuni parenti che erano andati a cercarla non vedendola arrivare per il cenone di Natale. La signora viveva da sola e lavorava in un albergo.

di Massimiliano Dramis 25 Dicembre 2011 20:35

Un omicidio, probabilmente a scopo di rapina, è stato commesso a la notte di Natale.  Una donna di 62 anni, Eufemia Biviano, è stata assassinata la notte scorsa  a Lipari.  Sull’ omicidio al momento non ci sono dichiarazioni ufficiali da parte degli inquirenti. La terribile vicenda ha turbato gli abitanti di Quattropani e in generale tutto l’Arcipelago.

Il cadavere  è stato trovato nel garage della sua abitazione in via Area Morte nella frazione Quattropani. . La donna, che viveva da sola e lavorava come addetta alle pulizie in un albergo, è stata ritrovata ieri sera intorno alle 24. La donna si trovava nella sua casa ed era in attesa di andare a trascorrere la notte di Natale nell’abitazione di alcuni familiari.

Secondo le prime ricostruzioni, la donna, sarebbe stata assassinata ieri pomeriggio. Gli abitanti della frazione l’hanno vista poche ore prima della morte mentre faceva la spesa in paese. La donna sarebbe poi tornata a casa, scesa dall’auto in cui ha lasciato le borse della spesa e si sarebbe avvicinata al garage: li’ probabilmente avrebbe sorpreso i banditi che l’hanno assassinata a bastonate.

Tra i primi a telefonare, e ad accorgersi dell’accaduto è stato il cugino Giacomo Alessi. La cugina, come tutti i Natali  era stata invitata per il pranzo: “Ho fatto una decina di telefonate,  e non rispondeva. La volevo invitare anche alla messa della notte di Natale a Chiesa Nuova. Ci siamo subito recati nella sua casa e l’abbiamo trovata morta all’interno del garage. E abbiamo lanciato l’allarme. Il garage era chiuso con il lucchetto. Il portone di casa aperto. Le stanze non erano a soqquadro. Solo un armadio un po’ aperto”.

Una ferita verosimilmente da arma da taglio all’altezza del collo è stata rilevata sul corpo della 62enne. Secondo gli investigatori potrebbe trattarsi di un tentativo di rapina finito male. Il pm che coordina le indagini è Mirko Pilloni. Domani sarà effettuata l’autopsia.

Tags: donna · furto
Commenti