Francesco Facchinetti preso a pugni da McGregor

Conor McGregor vs Francesco Facchinetti: un round senza senso.

di Maria Barison 17 Ottobre 2021 16:31

L’episodio che stiamo per raccontarvi ha del surreale anche se considerando uno dei protagonisti, probabilmente non è nemmeno così inusuale. Parlando dei coinvolti uno è Francesco Facchinetti il noto showman figlio d’arte, la vittima in questo caso, mentre il carnefice è nientemeno che Conor McGregor il noto campione di MMA (arti marziali miste) uno sport abbastanza violento, ma pieno di disciplina di cui Conor è riconosciuto come mina vagante e totalmente privo.

Non a caso la vicenda sembra infatti essersi svolta senza nessun apparente motivo. Come racconta Facchinetti a Repubblica (fonte) la serata che hanno passato insieme si stava svolgendo in maniera del tutto tranquilla. Dopo 2h passate tra risate e giri insieme, dal nulla Conor ha sferrato un pugno a Facchinetti che l’ha lasciato con un labbro rigonfio. Non sappiamo se sia stato uno scherzo di cattivo gusto, perché magari un vero pugno da un lottatore avrebbe causato danni maggiori, ma McGregor si è fregiato di un altro episodio che non farà sicuramente bene alla sua immagine.

Francesco Facchinetti dopo l’episodio ha descritto la persona di Conor come “Una persona violenta, pericolosa. Una violenza immotivata dopo aver trascorso una serata apparentemente tranquilla assieme” il tutto è avvenuto anche alla presenza di diversi testimoni. Infatti Facchinetti nel video dove ha raccontato l’episodio temeva che quel pugno potesse capitare a sua moglie oppure ad uno dei suoi amici presenti li e si considera fortunato per come è andata considerando la persona che ha sferrato il pugno.

Facchinetti inoltre trova che “Abusare di questo potere è totalmente sbagliato e dannoso per la società” Certamente troviamo insolito che due personalità agli antipodi come Facchinetti e McGregor si trovassero ad uscire insieme con questo epilogo che sembra la storia di una commedia che finisce male. Sappiamo che McGregor non si è mai distinto per la sua indole pacata, ma arrivare a prendersela con qualcuno che non ha la stazza da lottatore effettivamente denota una follia di fondo che andrebbe un attimo attenzionata. Sicuramente sentiremo parlare nuovamente di questa vicenda, perché crediamo che il signor Facchinetti abbia sicuramente preso provvedimenti in merito e come agirà la giustizia italiana nei confronti del poco signore McGregor. Pensare che 24h prima, sempre a Roma, Conor ha trascorso una serata insieme all’allenatore Jose Mourinho senza però nessuna conseguenza. Sarà forse che in Facchinetti ha visto mansuetudine che in Jose non traspare poi così tanto? Noi comunque pensavamo che una cosa del genere non sarebbe mai potuta succedere e invece.

FONTE

Commenti