Frana travolge una scuola, 18 bambini sepolti vivi

La tragedia è avvenuta questa mattina, nella provincia cinese di Yunnan, nel sudovest del Paese orientale.

di Elena Arrisico 4 Ottobre 2012 11:22

Tragedia in Cina, dove 18 studenti sono rimasti intrappolati e sepolti sotto le macerie di una scuola elementare. Il crollo sembra essere avvenuto a causa di una frana scesa nella provincia cinese di Yunnan, nel sudovest del Paese orientale.

Le autorità locali hanno reso noto la vicenda ed hanno fatto sapere che lo smottamento è avvenuto questa mattina in un villaggio di nome Zhenhe, che si trova nella contea di Yiliang, al confine tra le province di Guinzhou e Yunnan. Sempre secondo quanto reso noto dalle autorità cinesi, al momento del crollo, all’interno della scuola elementare si trovavano probabilmente 18 bambini, che sono stati sepolti vivi.

Sfortunatamente, questo non è stato l’unico crollo avvenuto in seguito alla frana: alcune case sono, infatti, collassate – pare anche due fabbricati agricoli – ed un’altra persona è rimasta intrappolata sotto le macerie.

Il villaggio in questione si trova a circa 3 ore di auto dal capoluogo della provincia di Yunnan, Kunming. L’agenzia ufficiale Xinhua ha reso noto che i soccorritori sono giunti sul luogo della tragedia quanto prima e si trovano, in questo momento, al lavoro nelle operazioni di ricerca. L’intera zona è stata evacuata.

Commenti