Donna scopre per caso di essere sposata con uno straniero

di Romina Caruso 9 Agosto 2011 11:05

A Pescara, alcune settimane fa, un’impiegata ha scoperto di essere sposata da quattro anni con un uomo straniero. La donna, infatti, risultava sposata dal 25 agosto 2007, mentre la vera moglie dell’uomo, viveva libera da ogni vincolo coniugale. Un disguido burocratico che ha cambiatio  la vita della donna. L’errore è stato commesso per distrazione da uno degli addetti ai servizi anagrafici del Comune di Montesilano. Uno degli addetti, infatti, non ha controllato bene la data di nascita della donna. La donna  ha  scoperto di essere sposata da quattro anni, quando  ha avuto bisogno di un certificato. Secondo quanto dichiarato dalla donna all’edizione abruzzese de Il Tempo: « la verità è uscita fuori  solo quando ho richiesto un certificato». Il Comune subito si è scusato per l’errore commesso: «Sono cose che possono capitare, e comunque all’errore abbiamo rimediato chiedendo scusa». Proprio a Pescara si è verificato in passsato un caso simile, infatti, un’anziana donna risultava deceduta e invece era in perfetta forma. L’anziana si è subito rivolta ad un avvocato per costringere l’amministrazione a risarcirla. La donna ha ottenuto .

Tags: comune
Commenti