India, donna con due uteri partorisce due bambini concepiti a 3 settimane l'uno dall'altro

di Simona Vitale 11 Agosto 2011 12:37

Una donna indiana ha dato alla luce due bambini contemporanemente. Gemelli diremmo tutti… e invece no. I bambini sono stati partoriti da due uteri differenti, quindi non sono gemelli.

La donna si chiama Rinku Devi, ha 28 anni, e abita a  Patna nell’India settentrionale. La donna credeva di aspettare due gemelli, ma in realtà si è scoperto che i feti sono stati concepiti a distanza di tre settimane l’uno dall’altro.

I bambini si sono sviluppati da due ovuli fertilizzati in due momenti diversi e sviluppatisi in due uteri diversi. Ciò è stato possibile perchè la giovane donna ha una malformazione chiamata utero didelfo. Casi conosciuti di donne nel mondo che hanno o hanno avuto tale malformazione sono meno di 100.

La donna non sapeva di avere tale malformazione, che non le era stata diagnosticata neppure quattro anni fa, quando Rinku ha partorito un altro bambino. I medici si sono accorti del problema soltanto quando la donna ha avuto le doglie del parto,e , in alcune dichiarazioni rilasciate al Daily Mail, si è dichiarata davvero felice di essere sopravvissuta al parto, nonostante lo spavento nell’aver saputo quanto rara fosse la sua malattia.

Commenti