Decreto sicurezza bis, multe alle navi che sbarcano con i migranti 

Multe alle navi che sbarcano con i migranti, fondi di premialità peri rimpatri e maggiore potere al Ministro dell’Interno 

di fabiana 20 Maggio 2019 18:30

È tensione anel governo anche in vista del Consiglio dei Ministri che si terrà questa sera e nel corso del quale verrà anche presentata dal Ministro dell’Interno Matteo Salvini la nuova bozza del Decreto sicurezza bis. 

Una bozza rivista in occasione del Cdm e che prevede non poche novità: secondo quanto anticipato da Ansa e Messaggero sono previsti fondi di premialità per le politiche di rimpatrio dei migranti, ma anche multe da 10mila a 50mila euro alle navi che sbarchino in Italia dopo aver soccorso migranti. 

Il fondo previsto intende finanziare interventi di cooperazione attraverso il sostegno al bilancio generale o settoriale, praticamente le intese bilaterali, in particolare per la “riammissione di soggetti irregolari presenti sul territorio nazionale e provenienti da Stati non appartenenti all’Unione Europea” come prevede all’articolo 12, la bozza del decreto sicurezza bis. La dotazione iniziale del fondo è pari a 2 milioni di euro per il 2019. 

Ma spuntano anche multe e confisca alle navi che sbarchino in Italia dopo aver soccorso migranti: le multe vanno da 10mila a 50mila euro per le navi che sbarchino in Italia dopo aver soccorso migranti  dopo superare i 100mila euro e la confisca della nave in caso di reiterazione. Le sanzioni vendono escluse per le navi “militari o in servizio governativo non commerciale”. 

L’articolo 2 del testo, che sarà fra i più discussi, prevede che “Il ministro dell’Interno può limitare o vietare il transito o la sosta di navi nel mare territoriale per motivi di ordine e sicurezza pubblica“, informando “il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il ministero della Difesa”. 

Un articolo che si appella alla violazione della Convenzione sul diritto del mare.

Spuntano anche nuove norme sulla violenza negli stadi: un pacchetto di cinque norme per constare la violenza negli stadi in occasione delle manifestazioni sportive. 

photo credits | instagram

Commenti