Cicciolina torna in politica

L’ex pornostar riscende in campo. Vuole diventare sindaco di Monza per rinnovare una città in cui dice di avere tanti amici”.

di David Spagnoletto 22 Novembre 2011 17:07

Elena Anna Staller, meglio nota come Cicciolina vuole tornare a fare politica. Dopo il vitalizio parlamentare che le verrà concesso fra qualche giorno quando compierà 60 anni, la donna vuole candidarsi per diventare primo cittadino di Monza.

In merito alla nuova avventura, Cicciolina ha detto:

“Rientro in politica, il 2 dicembre lanciamo la ‘Lista Dna: Democrazia, Natura, Amore‘. Come primo obiettivo correrò per diventare sindaco di Monza. Sarò lì il 2 dicembre con l’avvocato Luca Di Carlo a iniziare la campagna elettorale. A Monza ho molti amici, vorrei farla diventare una città eccitante, i monzesi sono carini, dolci. Mi piacerebbe trasformare la Villa Reale in un grande casinò, per portare soldi alla gente. In confronto alla politica attuale io ero una santarellina, tutta casa scuola e chiesa. Anche oggi sento di appalti e mazzette per centinaia di migliaia di euro. Di Cicciolina si potrà dire che è stata denunciata per atti osceni in luogo pubblico, ma su di me non si potrà mai dire che ho preso soldi per appalti o corruzione. Sono sempre stata pulita”.

Commenti