Best in Europe di Lonely Planet, in classifica anche l’Emilia Romagna

I consigli per i viaggi dell’estate 2018

di fabiana 14 giugno 2018 13:00

Dove andare in vacanza quest’estate? Le dritte arrivano da Best in Europe,  l’annuale report di Lonely Planet che include nella lista anche Kosovo, Provenza e Slovenia. 

Ma non solo evidentemente: quest’anno spunta anche l’Emilia Romagna come prima tra le “destinazioni europee assolutamente da non perdere” e conquista il proprio posto davanti a Cantabria, in Spagna e Friesland, in Olanda. In classifica anche Kosovo, Provenza (Francia), Dundee (Scozia), Piccole Cicladi (Grecia), Vilnius (Lituania), Vipava Valley (Slovenia) e Tirana (Albania).

I consigli di Best in Europe di Lonely Planet sono assolutamente perfetti per chi voglia divertirsi, scoprire le bellezze dell’Europa, ma al tempo stesso evitare le mete affollate dell’estate come spesso accade per scegliere con criteria un’ottima alternativa ai luoghi di vacanza tradizionali.

Le località consigliate sono il frutto di una scelta ragionara, frutto della competenza dei viaggiatori di Lonely Planet e possono essere scelti come meta per un viaggio, per un semplice weekend in una capitale culturale, ma anche di scenari spettacolari senza dimenticare gli itinerari enogastronomici.

Sono stati proprio gli itinerari enogastronomici a decretare la presenza dell’Emilia Romagna nella lista facendola entrare  di diritto nella mete tutte da scoprire.

La Food Valley emiliano-romagnola offre sapori e itinerari unici, senza dimenticare gli importanti contenitori culturali della Regione.

L’Emilia Romagna è la regione d’Italia in cui si mangia meglio? Difficile a dirsi, ma sicuramente il quartetto di prodotti tipici che è nato qui gioca a favore di quest’affermazione: il ragù, quello originale, viene da Bologna; sul Prosciutto di Parma nulla da aggiungere; l’Aceto Balsamico Tradizionale è orgoglio e gioia di Modena (così come l’Osteria Francescana, il ristorante a tre stelle Michelin, il secondo migliore al mondo nel 2017); e, infine, il Parmigiano Reggiano.

Questa la motivazione ufficiali del Lonely Planet tanto da risultare appetibile anche per gli italiani pronti a lanciarsi alla scoperta dell’Emilia Romagna.

photo credits | instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti