Berlusconi: niente Imu, ma super tassa sugli alcolici

Con le sue sempre più fitte apparizioni televisive l'ex Premier ribadisce quelli che sono i punti focali del suo nuovo programma elettorale.

di Simona Vitale 18 Dicembre 2012 20:29

L’ex Premier Silvio Berlusconi prosegue la la sua campagna elettorale occupando a più non posso i salotti dei programmi televisivi. Dapprima ospite di Barbara D’Urso a Domenica Live e poi a Quinta Colonna su Rete 4, stasera il Cavaliere farà visita a Porta a Porta su Rai 1. Continuando ad attaccare la Germania colpevole della situazione in cui si troverebbe l’Italia, ribadisce le sue idee e la volontà di rinnovare il suo partito.

Al primo punto del nostro programma ci sarà l’immediata abolizione dell’Imu. E’ già pronto un progetto di legge con quattro misure che compensano i soldi che i Comuni non prenderanno. Ci saranno piccole maggiorazioni su birre e alcolici.

Per quanto riguarda l’Imu, abbiamo ormai saputo che esso vale tra i 23 e i 24 miliardi di euro nel 2012, destinati, per quest’anno,  in parte allo Stato e in parte ai Comuni. La spesa media per famiglia è di circa 1.200 euro. Vien dunque da pensare che, per recuperare 24 miliardi di euro con una tassa sugli alcoolici, una birra potrebbe venire a costare 50 euro. Forse non è il caso ancora di pensarci, visti i repentini e frequenti cambiamenti di idee dell’ex Presidente del Consiglio.

Commenti