Auto giù da cavalcavia in A1. 3 morti e 8 feriti

L'incidente sarebbe stato provocato da una ragazza alla guida di un Opel Corsa per un probabile colpo di sonno.

di Simona Vitale 23 giugno 2012 12:39

Tragico incidente stradale avvenuto questa mattina intorno alle 4:45 sull’autostrada A1 Milano-Napoli, tra l’allacciamento A1/A15 e Parma in direzione Bologna al Km 103. Il bilancio parla di 3 persone morte ed 8 feriti. Secondo quanto comunicato dalla società autostrade il tratto è stato chiuso a causa della caduta di una vettura dal cavalcavia numero 107. L’incidente ha coinvolto anche altre vetture che stavano percorrendo la carreggiata sottostante. All’altezza dell’uscita obbligatoria al momento si registrano 9 km di coda.

Sul luogo dell’incidente sono giunti i Vigili del Fuoco, gli operatori della direzione II Tronco di Milano, i soccorsi meccanici e sanitari e le Pattuglie della Polizia Stradale. Per coloro che fossero diretti a Bologna, è consigliato percorrere l’autostrada A15, uscire a Parma Ovest e rientrare sulla A1 a Parma oppure uscire a Fiorenzuola o Fidenza attraversando la Via Emilia ed entrando sulla A1 a Parma.

In base alle prime ricostruzioni, una delle vittime è una ragazza alla guida di un Opel Corsa, precipitata dal ponte di Via Cremonese. Sembra chel’auto della giovane sia uscita di strada, probabilmente per un colpo di sonno, ed è finita nella corsia sud dell’Autosole scontrandosi contro gli altri veicoli in transito. Tra le vetture,  un’Alfa 147 dove si trovavano le altre due persone che sono poi morte a seguito dello schianto. Si sono ribaltate in seguito all’urto una Renault Modus e una Ford Fiesta, sulla quale viaggiavano le persone poi rimaste ferite.

Le identità delle altre vittime non sono state ancora rese note. Le condizioni sulla viabilità sono costantemente aggiornate su RTL 102.5, Isoradio 103.3 FM e sul circuito TV INFOMOVING in Area di Servizio, oltre che sui pannelli a messaggio variabile, dato il grande traffico di veicoli diretti al mare o fuoricittà per il week end. Ulteriori informazioni sono disponibili al numero del Call Center Autostrade 840-04.21.21, mentre la Protezione civile parmigiana è intervenuta distribuendo acqua e mettendosi a disposizione per ulteriori interventi.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti