Apparecchi finti, l’ultima moda dei giovani

Sebbene spopoli tra i giovani asiatici, è bene ricordare che portare apparecchi ortodontici finti può portare a serie conseguenze.

di Simona Vitale 4 Gennaio 2013 15:45

Se prima l’apparecchio per i denti era visto con orrore dagli adolescenti costretti a portarli per correggere una dentatura non proprio perfetta, ora sembra essere davvero trendy. Ebbene sì, questa strana moda è fiorita in Thailandia, Malesia e Indonesia, secondo quanto emerge dai dati raccolti nei diversi punti vendita. I ragazzini sono disposti a sganciare più di 100 dollari per compare apparecchi ortodontici finti al mercato nero riuscendo ad ingannare gli osservatori che così pensano che essi possano permettersi l’autentico – e costoso – apparecchio per i denti, riferisce AFP.

Topolino e Hello Kitty sono tra i disegni più popolari, ma, temi stravaganti a parte, gli apparecchi in questione possono anche rivelarsi pericolosi. Sembra infatti che gli apparecchi ortodontici finti abbiano portato alla morte di due adolescenti in Thailandia, costringendo il governo a inasprire i controlli nei confronti dei fornitori. Vendere apparecchi finti alla moda ora comporta una pena fino a sei mesi di carcere e una multa di 1.300 dollari. Già nel 2009, CBS aveva riferito della preoccupazione del governo thailandese che alcune parti degli apparecchi potessero staccarsi, in particolar modo in riguardo alle componenti contenenti piombo.

Inoltre, i pezzi di ricambio in ferro e gomma possono provocare diversi disturbi dalle infezioni alle gengive e bocca fino a gravi conseguenze in caso di ingestione accidentale dei componenti. Eppure i ragazzi non sembrano curarsene più di tanto, preferendo seguire quella che è la moda del momento.

Commenti