5 consigli su come rimanere svegli quando si è stanchi o assonnati

Quando c'è necessità di rimanere svegli, bisogna escogitare ogni sistema per non addormentarsi.

di Simona Vitale 12 giugno 2014 13:34

Se non avete dormito abbastanza durante la notte e siete stati invitati ad una festa che dura tutta la notte, potreste desiderare sapere alcuni consigli su come rimanere svegli quando vi sentite assonnati o stanchi. Quando il corpo sta gridando il sonno, è una brutta cosa sforzarsi di stare all’erta. Tuttavia, a volte abbiamo un sacco di compiti importanti da realizzare e abbiamo bisogno di rimanere svegli, non importa cosa. Date dunque un’occhiata alla lista di 5 consigli su come rimanere svegli quando dovete esserlo per forza di cose.

Speriamo che vi aiuteranno.

1. Luce solare naturale

La luce solare naturale è un rapido ed efficace richiamo d’animo. Essa incoraggia la produzione di vitamina D e aiuta a proteggere l’utente dai cambiamenti di umore stagionali. La luce naturale aiuta anche a mantenersi svegli quando ci si sente assonnati. Basta aprire le tende e lasciare che il sole entri dentro.

2. Bere più acqua

Se siete disidratati, potreste sentirvi ancora più stanchi. Mentre è essenziale bere abbastanza acqua ogni giorno, è necessario bere un po’ di più quando ci si sente assonnati e stanchi per rimanere svegli. Bere un litro di acqua fredda è un ottimo modo per rinfrescarsi in una calda giornata estiva e per rimanere più attenti quando si è stanchi.

3. Mangiate i cibi giusti

Quando ti senti assonnato, è importante prestare attenzione alla dieta. Non saltare la prima colazione e assicurati che il pranzo non consista di cibi grassi. Prova a mangiare mini pasti durante la giornata, che sono ricchi di proteine, ed evita caffè e bevande energetiche.

4. Fate una passeggiata

Sedersi non vi aiuterà a rimanere svegli. Quando ci si sente molto assonnati, andate a fare una passeggiata, anche se hai un sacco di compiti da svolgere. Esso è davvero un modo efficace per rimanere svegli quando si è stanchi. Se siete al lavoro e non ti è permesso di andare troppo lontano, bevi un drink o raggiungi a piedi la scrivania del vostro collega.

5. Prendere respiri profondi

Una giusta tecnica di respirazione può aiutare a rimanere svegli. Inizia inspirare ed espirare attraverso il naso e tira la pancia verso il diaframma. Prova a farlo in fretta per sentirti più attenti. Puoi farlo in pausa pranzo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti