Notte della Luna, le iniziative in tutta Italia

Il 28 ottobre torna la notte della Luna organizzata dalla Nasa: le iniziative e gli eventi per poter ammirare la bellezza del nostro satellite.

di fabiana 28 ottobre 2017 9:00
notte della luna

Tutto pronto per La notte della Luna: l’appuntamento annuale è fissato per la serata di sabato 28 ottobre per poter osservare il nostro satellite naturale. L’iniziativa, lanciata otto anni fa dalla Nasa,  viene celebrata in tutto il mondo e coinvolge istituzioni, ricercatori e appassionati.

In Italia viene sostenta e promossa dalla Società Astronomica Italiana e dall’Istituto Nazionale di Astrofisica e dall’Unione Astrofili Italiani.

La serata del 28 ottobre sarà perfetta per poter osservare al meglio il nostro satellite che si trova in questo momento al primo quarto, una fase che consente l’osservazione dettagliata al telescopio: in questa fase inoltre il Sole illumina lateralmente la Luna offrendo la possibilità di poterne osservare con estrema attenzione dettagli dei crateri e della superficie. 

Le iniziative quest’anno saranno particolarmente attente anche alle esigenze dei bambini visto che l’osservazione partirà proprio a ridosso del tramonto.

Tante le iniziative diffuse in tutta Italia.

A Roma il personale dell’Osservatorio Inaf di Monteporzio Catone organizzerà un aperitivo scientifico dedicato alla Luna e Luigi Pulone, ricercatore dell’Osservatorio di Roma, sarà impegnato in un viaggio nella divulgazione dell’astronomia con “Attrazioni lunari”. 

Proprio in occasione della Notte della Luna del 28 ottobre riapre il planetario di Torino, dove adulti e bambini potranno visitare il Museo dello Spazio interattivo assistendo allo spettacolo del planetario Cielo d’Autunno. Dopo la proiezione il pubblico potrà visitare la cupola dell’Osservatorio per osservare direttamente il cielo con l’aiuto di un telescopio. In caso di brutto tempo l’osservazione diretta del cielo verrà sostituita da una visita storica alla cupola dell’Osservatorio

L’Inaf apre al pubblico anche l’osservatorio di Catania a di Scicli, in Sicilia, che ospiterà un evento organizzato con l’Inaf Osservatorio astrofisico di Catania, ma sono molte le associazioni astrofili italiane che organizzano presso le proprie sedi attività divulgative e postazioni dedicate all’osservazione della Luna.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti