La classifica dei 10 animali più mortali al mondo

Alcuni di essi, pur presentando delle splendide sembianze, sono pericolosi per l'uomo. Occorre dunque prestare attenzione.

di Simona Vitale 9 maggio 2013 19:02

Oggi, animali di ogni genere possono essere considerati pericolosi. Molti di quelli che vi mostriamo nella lista che segue sono conosciuti per aver ucciso diverse persone.

Sebbene alcuni di essi, in apparenza, sembrino davvero splendidi in realtà sono estremamente mortali.

Oddee.com ci dice quali sono.

10. Lanomia o bruco assassino

Lanomia o Bruco assassino

Può essere quasi impossibile da vedere questa creatura perché si fonde molto bene con il suo habitat naturale. Pertanto, gli esseri umani possono incontrarla solo per caso. Solo recentemente si è scoperto che questo bruco è molto velenoso. Finora, negli ultimi 20 anni ha provocato centinaia di morti.

Solo negli ultimi anni, ci sono stati circa 300 casi noti, molti con conseguente morte o ricovero a lungo termine. Quando gli scienziati brasiliani hanno scoperto la creatura, hanno però rapidamente preparato l’antiveleno.

Essa provoca “coagulazione intravascolare disseminata”, un modo elegante per dire che il veleno di questo bruco fa sanguinare e impedisce la coagulazione. Il bruco ti darà qualcosa chiamato “sangue contuso“. Un po’ come essere colpiti in faccia o al braccio e si forma un livido. Il corpo si gonfierà, tra le altre cose.

Il veleno attaccherà anche le cellule delle proteine, causando perdite di liquido e impedendo loro di coagulare. Ciò farà praticamente fuori le piastrine. A causa di tutto questo, si inizierà a sanguinare internamente, l’emorragia si diffonderà ben presto a tutti i vostri organi. E alla fine causerà la compressione e la morte del cervello. Potrete anche sanguinare esternamente.

Tutto questo avviene immediatamente quando il veleno entra nel vostro corpo. Normalmente, per fare danni abbastanza gravi da uccidervi dovrebbe pungervi da 20 a 100 volte.

Gli scienziati sono stati perplessi sulla rapida evoluzione dell’animale, dal momento che nessun attacco è stato registrato nel corso di diversi millenni. Tuttavia, un gran numero di attacchi, recentemente, ha riguardato l’area brasiliana. Il tutto rendendolo uno degli animali più letali al mondo. Diversi studi continuano ad essere fatti sull’ecosistema in Brasile, dove si trovano queste creature velenose.

9. Pesce palla

Pesce palla

Poco si sa sul pesce palla. La cosa “divertente” è che esso è più mortale dopo la sua morte, che durante la sua vita. Il pesce è considerato una prelibatezza in molte parti del mondo. Tuttavia, se non è preparato correttamente rimuovendo il suo veleno, allora si può effettivamente morire. Di solito, il veleno che eroga può chiudere le vie respiratorie.

I suoi veleni sono la Saxitossina e la Tetrodotoxina, ed entrambi possono essere letali. Solo la Tetrodoxina può causare tachicardia, paralisi muscolare, una diminuzione della pressione sanguigna, intorpidimento e formicolio. Spesso, i sintomi dell’avvelenamento da pesce palla possono scomparire in poche ore o giorni, ma il trattamento medico deve essere fatto al più presto.

8. Scorpione Giallo Death Stalker

Scorpione Giallo

Molti ritengono che questo scorpione sia la possibile fonte di ispirazione per il personaggio Scorpion in Mortal Kombat. Altri pensano che sembri un giocattolo per via della sua bella colorazione gialla. Pertanto, non si è mai veramente pensato ad esso come ad una vera minaccia per grandi e piccini. La puntura è dunque dietro l’angolo. Il veleno è letale, come accade con molti altri scorpioni. Diversi esperti ritengono che la puntura di questo scorpione potrebbe essere peggiore di qualsiasi puntura o altro morso di animale. Alcune persone sono andate in shock anafilattico dopo essere state punte dal terribile pungiglione del giallo scorpione.

Il veleno può uccidere se l’antidoto non è dato al più presto. Secondo gli esperti, potrebbero bastare un minimo di poche ore. Persone hanno riportato dolori articolari e forti mal di testa per un certo numero di mesi dopo la puntura.

Potrai trovare di solito quest’animale in Israele, ma è stato trovato anche in altre zone limitrofe. Ama molto la sabbia.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!