5 animali che potrebbero conquistare il mondo (se volessero)

Dal Bufalo del Capo al ragno errante del Brasile ecco alcuni animali potenzialmente capaci di mettere in serio pericolo le sorti dell'umanità.

di Simona Vitale 28 marzo 2013 15:05

Al vertice della catena alimentare troviamo gli esseri umani. Forse il dominio dell’umanità sulle specie minori ha fatto sì che, giorno dopo giorno, siamo stati in grado di liberarci dallo stress della semplice sopravvivenza. Mentre tutti gli altri animali devono stare sempre all’erta, preoccupati per quello che stanno facendo gli esseri umani più furbi, questi ultimi sono stati in grado di rilassarsi e di dedicare le proprie forze mentali e fisiche anche ad occupazioni più piacevoli.

Ma come siamo arrivati ​​ad essere così fortunati? Siamo al vertice della catena alimentare a causa dei nostri meriti o perché altri animali più intelligenti, semplicemente l’hanno lasciata? E se cambiassero idea?

Cracked.com ci offre uno studio riguardante le cinque specie animali teoricamente più pronte a riprendersi il comando del Pianeta. Vediamo quali sono.

1. Il polpo

Polpo

Nessuno ha mai prestato molta attenzione al polpo. Forse perché, non essendo un animale che attacca gli esseri umani, non gli è mai stato riservato lo stesso livello di attenzione normalmente destinato, ad esempio, ad uno squalo, ad una tigre oppure ad uno squalo tigre. Solo nel corso degli ultimi decenni, gli scienziati hanno scoperto però che i polpi, in realtà, sono animali molto intelligenti. Mangiando normalmente animali più piccoli di lui, il polpo utilizza diverse tecniche di caccia grazie alle quali cattura le varie prede. Sono ottimi utilizzatori di oggetti, costruttori di nidi e sembrano avere un’ottima memoria.

Esiste un caso documentato di un polpo che, non sappiamo per quale motivo, ogni volta che la stessa ragazza passava davanti al suo acquario le spruzzava acqua addosso. Dopo essere scomparsa per un po’, quella stessa ragazza è passata davanti allo stesso polpo che, evidentemente, l’ha riconosciuta e ha preso a spruzzarle di nuovo acqua addosso.

I polpi, inoltre, si muovono bene anche a terra. Possono saltare fuori dagli acquari e rimanervi per il tempo che vogliono. Scienziati hanno trovato, infatti, polpi anche sulle scrivanie, sugli scaffali delle librerie o anche nelle teiere. Alcuni di essi sono mutaforma. Ciò significa che ogni cosa intorno a voi, ora, potrebbe essere un polpo. Attenzione dunque.

Oltre 400 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti