Astronomia, le osservazioni del cielo di agosto

Stelle cadenti ed eclissi solare, fra gli appuntamenti del cielo in agosto.

di fabiana 2 agosto 2017 12:00
stelle cadenti, cielo luglio

Viene ricordato soprattutto come il mese delle stelle cadenti, le Perseidi, ma il realtà agosto è un mese ricchissimo per l’astronomia, soprattutto in questo 2017.

“Confermato” il passaggio delle Perseidi, le stelle cadenti di agosto che saranno visibili soprattutto nella seconda parte del mese, dal 10 agosto in poi: il picco in realtà si registra a partire dalla serata del 12 agosto. Quest’anno poi a rendere un po’ meno agevole l’osservazione ci sarà la presenza della Luna. 

Dal 3 al 14 agosto torna anche la tradizionale edizione di Notti delle stelle – Calici di stelle 2017, l’appuntamento organizzato dalle associazioni astrofile che propongono serate ed appuntamenti dedicati all’osservazione delle Perseidi e che viene abbinata a Calici di Stelle, la manifestazione enogastronomica ideata dal Movimento turismo del vino e promossa ogni mese di agosto dall’Associazione Nazionale Città del Vino.

Anche nei primi giorni del mese è però possibile osservare anche altre fenomeni: le meteore alfa Capricornidi sono brillanti e si caratterizzano per un’esplosione finale, ottime da riprendere in fotografia o in video. Possono essere osservate al meglio soprattutto dopo la mezzanotte, al tramonto della Luna. Possono essere osservate dopo la mezzanotte anche le meteore alfa Arietidi che sono velocissime e che raggiungeranno il massimo della visibilità tra il 3 e il 4 di agosto.

Non mancano neppure i pianeti da osservare: dopo Mercurio,  resta ancora visibile Giove sull’orizzonte occidentale dopo il tramonto del Sole. Visibile anche Saturno nella prima parte della notte e Venere al mattino, tre ore prima dell’alba.
L’eclissi parziale di Luna potrà essere osservata il 7 agosto: appuntamento imperdibile per gli appassionati di astronomia con l’eclissi di Sole quasi totale del 21 agosto che però non sarà osservabile dall’Italia, ma solo negli Stati Uniti e parzialmente in Africa e in Europa.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti