Un morto e diversi feriti durante due sparatorie a Phoenix, cos’è successo

Due eventi in due ore. Gli agenti stanno ricostruendo le dinamiche di due conflitti a fuoco, probabilmente collegati tra loro

di Maria Barison 17 Gennaio 2021 17:50

C’è stata una sparatoria a Phoenix e il bilancio, per il momento, è di un morto e diversi feriti. Secondo le prime notizie pubblicate da ABC15 all’alba, il dipartimento di polizia di Phoenix comunica che intorno alle 3 del mattino si è verificata una sparatoria tra la 24esima e University Drive. All’arrivo degli agenti sul posto sono stati rinvenuti 6 feriti da arma da fuoco e il 911 ha ricevuto altre segnalazioni da parte di persone che si dicevano ferite dai proiettili.

Due sparatorie: la prima alle 3 del mattino

Teatro degli eventi è un ristorante giamaicano. Il giornalista Stevie Nilsen di Fox 10 riferisce sui social che si trattava del “Cool Vybz Jamaican Restaurant”. Gli agenti erano arrivati a seguito di un incidente e al loro arrivo, insieme ai vigili del fuoco, hanno trovato lo scenario di una sparatoria. Per il momento il Dipartimento di Phoenix non ha rivelato altri dettagli. Restano ignote le motivazioni e i nomi dei responsabili.

La seconda sparatoria

La polizia, inoltre, ha riferito che due ore dopo veniva segnalata un’altra sparatoria nei pressi di un centro commerciale. Questa volta sulla scena sono stati individuati 3 feritiuna persona deceduta poco dopo l’arrivo dei soccorritori. Per quest’ultimo episodio gli agenti hanno riferito che le persone coinvolte erano rimaste coinvolte in una rissa degenerata con i colpi da arma da fuoco.

Per il momento gli investigatori stanno considerando diverse piste d’indagine, anche quella della correlazione tra le due sparatorie.

La stampa italiana è in attesa di aggiornamenti e per il momento il Dipartimento di Polizia di Phoenix non rilascia altre dichiarazioni. L’inchiesta è ancora aperta.

Non è noto, inoltre, se sulle due scene fossero presenti dei testimoni in grado di aiutare la polizia a ricostruire le dinamiche delle due sparatorie, dunque si attendono le dichiarazioni dei feriti trasportati d’urgenza all’ospedale. Non è stata resa nota, tra l’altro, l’identità della persona deceduta durante la sparatoria a Phoenix.

I centralini del 911, durante i due episodi, hanno raccontato di aver ricevuto diverse telefonate e di aver sentito le persone gridare di terrore.

Poche dichiarazioni dalla polizia

Nel secondo evento l’ipotesi della rissa degenerata in sparatoria viene riportata dal sergente Andy Williams della polizia di Phoenix. Poche le dichiarazioni anche del capitano Scott Douglas, che conferma i due episodi ma non fornisce ulteriori dettagli.

La stampa italiana e internazionale attendono aggiornamenti sulle due sparatorie a Phoenix nell’attesa di un primo rapporto della polizia sul punto delle indagini.

Commenti