Sparatoria in un ospedale negli USA: un morto e 3 feriti

Un caso isolato che scuote gli Stati Uniti all'indomani della strage del Connecticut, nella quale hanno perso la vita 27 persone per mano di un folle.

di Simona Vitale 16 Dicembre 2012 11:50

All’indomani della strage di Newtown, in Connecticut, dove, per mano del giovane Adam Lanza, sono morte 27 persone, tra cui 20 bambini, una nuova sparatoria sconvolge gli Stati Uniti. Un uomo ha aperto il fuoco in un ospedale di Birmingham, in Alabama, ferendo 3 persone. L’uomo è stato poi freddato dalla polizia.

La sparatoria ha avuto luogo all’interno del St Vincent’s Hospital e, ad essere colpiti sono stati un agente di polizia e due impiegati della struttura ospedaliere. Nessuno, fortunatamente, è in pericolo di vita. Per la polizia si tratta di un episodio isolato e nel quale non risultano coinvolte altre persone con l’assalitore. I motivi della sparatoria non sono stati ancora chiariti.


Commenti