Supereroe improvvisato viene arrestato per attacco al “pepe”

A Seattle un supereroe auto-elettosi tutore dell'ordine imperversava per la città attaccando quelli che considerava malviventi con spray al peperoncino.

di Vincenzo Avagnale 13 Ottobre 2011 14:45

Il Seattle Phenix Jones, vigilante mascherato di Seattle, è stato arrestato per aver assalito un gruppo di giovani che uscivano da una discoteca bevendo e ballando. 

Non è la storia di qualche film oppure la surreale rappresentazione di una grafic novel in stile moderno, ma ciò che è successo questa settimana ad un personaggio ben noto nella città di Seattle. Fino a poco tempo fa’ l’eroe al peperoncino era riuscito a mantenere segreta la sua identità, ma dopo l’arresto le sue generalità sono state diffuse: Benjamin Jhon Francis Fodor.

Il ventitreenne si dilettava da circa un anno a fare delle ronde, senza che alcuno glielo chiedesse, nelle ore più cupe della notte. Aveva più volte attaccato, armato di taser e spray al peperoncino, dei malviventi in azione, in particolare aveva diviso gruppi di giovani in rissa e messo ko un paio di rapinatori. Un vero eroe insomma!

Dopo essere stato rilasciato su cauzione, ben 3800 dollari, l’eroe al peperoncino ha scritto su Twitter: “non farei mai del male a delle persone innocenti, c’è stato un grosso malinteso, ma vi prometto che si chiarirà tutto.”

Commenti