Spot Sanyang Italia, con I SAY scelta fuori dagli schemi

l formato scelto può inoltre contare sulla presenza di due simpatici influencer come Luca Vecchi e Svevo Moltrasio

di Redazione 20 Aprile 2021 22:41

Una scelta creativa fuori dagli schemi che fosse in grado di presentare i prodotti in modo differente da quello che di solito viene utilizzato per pubblicizzare il settore Automotive: può essere riassunta così la nuova campagna pubblicitaria di Sanyang Italia per il lancio dei suoi nuovi modelli Maxsym 400 e Joymax 300 Z +.

Ironia e simpatia per rendere note al grande pubblico le caratteristiche più importanti di questi scooter: un approccio nel quale il modus operandi di alta qualità di I SAY lascia un’impronta forte e chiara, questa volta anche nella realizzazione di uno spot pubblicitario in collaborazione con Publy.

La nuova campagna pubblicitaria di Sanyang Italia racconta di un brand in crescita sul mercato che fin dall’inizio ha pienamente mostrato l’importanza che dà al rapporto col cliente e la cura che impiega nella vendita dei suoi prodotti: a partire dalla loro progettazione fino ad arrivare al momento post-vendita nel quale al compratore viene data piena assistenza, attraverso quattro anni di garanzia e di assistenza stradale. Il tutto con un rapporto qualità prezzo più che appetibile e invidiabile.

Presentare i prodotti del marchio in modo diverso da quello che si farebbe normalmente all’interno del mercato automotive consente di catturare l’attenzione anche di quei target che di solito non rientrano tra i possibili acquirenti: l’aver scelto di attirare l’attenzione attraverso la simpatia e l’ironia si è rivelata la strategia vincente. SYM in fin dei conti punta ad una comunicazione fuori dagli schemi e mai noiosa che sappia intrigare il potenziale acquirente.

Il formato scelto può inoltre contare sulla presenza di due simpatici influencer come Luca Vecchi, divenuto popolare grazie alla miniserie the Pills e Svevo Moltrasio, autore di Ritals e della web serie Transalpinerie. Ha spiegato Gianluca Pontecorvo, Chief strategist di I SAY:

“Confrontarsi con la produzione di uno spot è sempre una sfida elettrizzante. Siamo convinti di essere riusciti a realizzare un prodotto di alta qualità che potrà avvicinare SYM al suo target”.

Uno sguardo agli spot ed è facile comprendere perché sono potenzialmente lanciati al successo: una location importante e due volti che bucano lo schermo catturano l’attenzione divertendo ma senza mai far perdere di vista la qualità degli scooter, facendo nascere la voglia di provarli.

Un nuovo modello di comunicazione, quello utilizzato, che coinvolgendo il mondo degli influencer, quello dei social e quello editoriale è sicuramente la risposta alle esigenze pubblicitarie del nuovo millennio.

Una scelta di I SAY alla quale Sanyang Italia ha voluto dare fiducia e che senza dubbio, visti i risultati, è stata vincente sotto ogni profilo.

Tags: notizie
Commenti