Si conoscono durante la chemio, si innamorano e sconfiggono il cancro

Due ragazzi tedeschi, Katrin, 19 anni, e Rosario, 25, si sono conosciuti nel corso della riabilitazione medica dopo aver sconfitto il cancro che aveva colpito entrambi. I due si sono innamorati e adesso vivono insieme felici, nutrendo grandi speranze nel futuro.

di Simona Vitale 7 Febbraio 2012 19:11

Un destino avverso che improvvisamente può sfociare nel fiume della speranza e dell’amore. Innamorarsi durante la lotta per la sopravvivenza, sconfiggendo il dolore e i patimenti dovuti ai trattamenti di chemioterapia che solo i malati di cancro possono conoscere.  E così capita che mentre cerchi di combattere la malattia, tra una corsia d’ospedale e capelli che cadono via, trovi l’amore. Lo trovi nelle braccia e nel conforto di chi come te conosce la sofferenza, ma anche la forza e il coraggio di credere nella vita.

Questa è la storia di due ragazzi tedeschi di Berlino. Katrin Dick, 19 anni, due anni fa era stata colpita da un linfoma, proprio mentre stava terminando il Liceo, mentre a Rosario, 25 anni, era stato riscontrato un tumore ai testicoli. La ragazza ha dovuto subìre sia trattamenti di chemioterapia che radioterapia, ha perso tanti capelli, ma alla fine, senza smettere di lottare, è riuscita a sconfiggere il suo male. Infatti, durante la scorsa primavera, gli esami clinici hanno accertato che il suo tumore era stato distrutto. Nell’estate della riabilitazione a Bad Oeynhausen, Katrin ha conosciuto a cena Rosario. Colpo di fulmine. “Ho parlato con lui. Mi è piaciuto subito e dopo tre settimane c’è stato il nostro primo bacio” racconta emozionata la ragazza.

“Ha immediatamente catturato la mia attenzione sin dal primo giorno; è stato bello parlare con lei” rivela invece Rosario. Da allora la coppia è diventata inseparabile. Sicuramente la condivisione di un’esperienza così forte, della paura di morire, della gioia per il debellamento della malattia ha rinsaldato ancora di più questo legame tra i due giovani. Katrin e Rosario vivono adesso insieme a Minden e nutrono grandi speranze nel futuro, sebbene siano consapevoli che la malattia un giorno potrebbe ritornare. Ma non hanno paura. Si amano e sanno di poter contare l’uno sull’altra ogni giorno della loro vita. Come si suol dire, nella buona e nella cattiva sorte. Per sempre.

Commenti