Scontro Salvini-Bellanova dopo le lacrime della ministra

Salvini ha aspramente criticato l'atteggiamento della ministra Bellanova in lacrime per la questione migranti.

di Maria Barison 14 Maggio 2020 11:41

Ieri sera si è tenuta la conferenza stampa del Premier Conte con alcuni ministri del Governo per chiarire i punti salienti del nuovo Decreto Rilancio, al fine di migliorare le condizioni di milioni di italiani che si sono ritrovati in una crisi economica senza fine a causa della pandemia da Coronavirus.

Tra gli interventi più interessanti della serata c’è stato sicuramente quello della ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova che, presentando la regolarizzazione delle norme sui migranti, si è un bel po’ commossa. Atteggiamento che è stato però fortemente criticato da Matteo Salvini, subito pronto ad intervenire con un post sul proprio profilo social per rispondere alla Bellanova.

L’attacco di Salvini alla Bellanova

Il leader della Lega non ha assolutamente accettato questo atteggiamento da parte della ministra, visto come le lacrime avrebbe dovuto versarle per gli italiani che stanno realmente soffrendo a causa di questa crisi economica e non di certo per i diritti degli immigrati. Salvini poi ha anche postato una foto della Bellanova in lacrime al fianco della Fornero, che tutti ricorderanno per le sue lacrime versate durante il Governo Monti sulla questione pensioni.

Per Salvini il succo resta lo stesso, così come gli italiani sono stati fregati a quel tempo dalla Fornero, anche la Bellanova ha usato le lacrime per nascondere il momento di difficoltà, ma sono lacrime che non commuovono nessuno. Il leader della Lega non ha quindi assolutamente accettato il modo di fare della ministra Bellanova, perché non ci si può commuovere sulla questione lavorativa degli immigrati, quando invece in Italia milioni di lavoratori si ritrovano a dover fronteggiare una crisi economica senza fine.

La risposta della ministra Bellanova

Non si è fatta però attendere la risposta da parte della ministra Bellanova che ai microfoni di Radio 24 ha così risposto a Salvini: “Il confronto con Salvini, quello sì che mi avrebbe fatto davvero molto male.” Insomma sarebbe stato nettamente più negativo ed imbarazzante per la Bellanova essere paragonata a Salvini, l’averla invece confrontata all’ex ministra Fornero non le ha creato alcun tipo di imbarazzo, perché pur avendo idee diverse dalla professoressa, la reputa una persona molto intelligente e capace. Un bel botta e risposta tra Salvini e Bellanova che con molta probabilità non si placherà qui.

Commenti