Scomparsa 16enne da Bergamo

Roxana Pop è scomparsa da giovedì scorso,mentre si recava in autobus a scuola. Gli inquirenti temono che qualcuno l'abbia raggirata per farla prostituire.

di Enzo Mauri 30 Maggio 2012 11:01

Continuano senza esito le ricerche di Roxana Pop, ragazza di 16 anni nata in Romania ma da anni residente a Rota Imagna un paese della Valle Imagna nel Bergamasco. Roxana è scomparsa da giovedì scorso, si stava recando in autobus all’Istituto professionale per parrucchieri di Bergamo dove frequenta il primo anno, ma non è mai arrivata, di lei si sono perse le tracce e il cellulare risulta spento.

 
Del caso si sta occupando la polizia che ha diffuso i dati della ragazza in tutta Italia, della scomparsa di Roxana si è occupata anche la trasmissione di Raitre “Chi l’ha visto?”. Nel giorno della scomparsa, Maria Pop, madre della ragazza, ha ricevuto un sms da un numero sconosciuto che diceva: “Mamma, torno alle 17“. Maria Pop ha chiamato il numero e si e’ sentita rispondere da un marocchino, che prima ha negato di conoscere la ragazza, poi ha detto: “Non mettermi nei guai, non so niente, non c’entro niente“.


Dopo ripetute insistenze la madre ha saputo dalla stessa persona che la ragazza era con un’amica ospite di un italiano a Bergamo. Il giorno dopo Maria Pop ha chiamato l’immigrato, il quale ha detto di avere rivisto Roxana quella mattina in lacrime a casa dell’italiano, di avere notato dei biglietti ferroviari per la Puglia e che qualcuno aveva bruciato la sim card del cellulare di Roxana.

 
Sabato mattina la ragazza ha chiamato da un numero sconosciuto, dicendo:”mamma stai tranquilla che tornerò“, ma secondo la donna il tono di voce era molto strano, come se la figlia fosse stata costretta a dire quella frase. Gli inquirenti temono che qualcuno abbia raggirato Roxana per farla prostituire.

Commenti