Salute e attività fisica, le fake news più diffuse

Le fake news smontate dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss)

di fabiana 14 aprile 2018 13:00
attività fisica salute

Sbarcato online da qualche tempo a questa parte, il nuovo portale di informazione online IsSalute.it promosso dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss) intende fornire un supporto valido ai cittadini sul primo soccorso e le domande più cliccate in rete con l’obiettivo di smontare le fake news più diffuse.

E sono proprio le fake news legate alla salute e all’attività fisica, alcune fra informazioni che circolano con maggiore consistenza, ma tutte da smentire.

MANGIO QUEL CHE VOGLIO e POI VADO IN PALESTRA: sbagliato perché per dimagrire non basta muoversi, ma è indispensabile “bilanciare le calorie introdotte con l’alimentazione e quelle consumate con il movimento”.

L’ATTIVITA’ FISICA IN GRAVIDANZA E’ PERICOLOSA: non è vero perché la corretta attività aerobica di moderata-bassa intensità riesce invece a ridurre il rischio di vene varicose, di gonfiore di mani e piedi e previene mal di schiena e il diabete gestazionale. Insomma muoversi, anche moderatamente è meglio.

NON FACCIO ATTIVITA’ FISICA PERCHE’ HO L’ARTROSI: la  ginnastica dolce, pilates, stretching o yoga aiutano a migliorare il decorso della patologia, la motilità articolare e la qualità della vita anche per chi soffre di artrosi.

I BAMBINI FANNO SUFFICIENTE ATTIVITA’ FISICA GIOCANDO: non è vero perché i bambini dovrebbero praticare sport almeno tre volte a settimana per non rischiare l’obesità infantile.

SONO TROPPO VECCHIO PER METTERMI LA TUTA: l’attività fisica fa bene a tutte le età perché favorisce il peso, la salute e la mente nonché la socializzazione.

L’ESERCIZIO FISICO E’ EFFICACE SE DOLOROSO: il dolore è sempre un segnale d’allarme e indica che esista lavorando troppo o male.

IL RESPONSABILE DEI DOLORI POST ALLENAMENTO E’ L’ACIDO LATTICO: non è vero visto che la sensazione di dolore proviene da “microlesioni delle fibre muscolari, che possono danneggiarsi durante un esercizio fisico intenso.

PIU’ SUDO, PIU’ DIMAGRISCO: insomma la sauna non fa dimagrire così come indossare indumenti di materiale plastico per l’allenamento. Con il sudore si perdono solo i liquidi e i sali minerali, ma non il grasso che non è contenuto nel sudore.

SE FACCIO ADDOMINALI LA PANCETTA SPARISCE: va bene rinforzare la fascia dei muscoli addominali, per entrano in gioco anche fattori genetici, ormonali, scorretta alimentazione e sedentarietà.

FARE SPORT RICHIEDE TEMPO E DENARO: circa il 40% degli italiani sostiene di non fare attività fisica per mancanza di tempo e il 15% per mancanza di soldi. Ma attenzione perché l’attività fisica include anche attività semplici e quotidiane come camminare, ballare o fare giardinaggio.

photo credits | instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti