Presidio a Legnano oggi pomeriggio contro il circo acquatico

Oltre alla manifestazione della Lav contro il circo Orfei a Cagliari, anche vicino Milano gli amanti degli animali hanno protestato.

di Giorgia Martino 26 Dicembre 2012 20:51

Per i circhi con gli animali non sono tempi facili (ed era ora, se ci si mette dalla parte degli animali): oggi infatti, nel giorno di Santo Stefano, non solo c’è stata l’iniziativa Lav contro il Circo Orfei a Cagliari, ma è stato organizzato anche un presidio in piazza I Maggio a Legnano (vicino Milano) contro l’arrivo del circo acquatico.

Nel pomeriggio erano circa 30 i manifestanti, muniti di striscioni, bandiere e megafoni proprio davanti all’entrata del circo: l’obiettivo era invitare gli spettatori a non acquistare alcun biglietto.

Il presidio è durato 4 ore e gli organizzatori hanno affermato:

Siamo qui oggi per difendere i diritti di quegli animali che vengono obbligati a eseguire esercizi che per loro sono contro natura. E’ la prima volta che organizziamo un’iniziativa di questo genere a Legnano. Abbiamo deciso il giorno festivo S. Stefano in quanto numerose famiglie portano i propri bambini al circo. La nostra è un’azione di sensibilizzazione contro quei circhi che sfruttano gli animali per fare spettacolo.

L’iniziativa è stata organizzata dall’associazione ‘Cani sciolti’, con la partecipazione di alcuni esponenti di ‘Cento per cento animalisti’ e ‘Animalisti europei’.

Commenti