Picchia la moglie perchè non mette il “mi piace” ad un suo commento

Spesso ci sono notizie sulle piccole follie che le persone fanno su Facebook, ma questa è decisamente la più brutale.

di Vincenzo Avagnale 8 Ottobre 2011 16:11

Opinioni estreme, scambi di battute infervorate e chi più ne ha più ne metta. Facebook accoglie queste ed altre follie, ma quella che è avvenuta in Texas, a New Mexico, è brutale e davvero censurabile. Un uomo ha picchiato la moglie perchè non ha cliccato “mi piace” sul suo ultimo commento.

Benito Apolinar, di Pecos, è stato arrestato martedì mentre lottava con Dolores Apolinar, sua ex moglie da cui aveva da poco divorziato. La loro situazione non era stata molto semplice, si erano separati da poco e fra i due c’era molta acredine. L’uomo di 36 anni aveva pubblicato su Facebook una commemorazione per la madre defunta e l’ex moglie non aveva lasciato alcun commento, cosa che ha fatto imbestialire Benito.

A scatenare la rabbia per questo, apparentemente banale, motivo sarebbe stato anche l’alcol; infatti quando l’uomo andò a trovare i suoi figli martedì sera e chiese spiegazioni alla moglie era ubriaco fradicio. Dopo grida udite chiaramente dai vicini l’uomo ha incominciato a picchiare la moglie che si è difesa come ha potuto tirando calci e lottando con l’ex marito.

Tutti quelli che mi conoscono hanno messo un “mi piace” al mio commento, non posso credere che proprio tu mi faccia questo!” E’ stato questo che i vicini hanno sentito urlare all’uomo prima che cominciassero le richieste di aiuto. Fortunatamente gli stessi vicini hanno allertato prontamente le forze dell’ordine e la polizia è arrivata altrettanto tempestivamente. L’uomo è stato arrestato, ma non si è affatto calmato ed è stato quindi accusato anche di resistenza all’arresto ed insulti a pubblico ufficiale. In tribunale Apolinar si è definito “non colpevole”, dovrà adesso presentarsi alla prima udienza del suo processo il 22 dicembre.

La moglie non ha avuto toni concilianti per descrivere il marito, definito: “un violento ubriacone che dopo aver tracannato birra per tutto il giorno si divertiva a picchiarmi”.

Commenti