Napoli, vendesi tomba online a 800.000 euro

La tomba si vende sul web. Un'edicola funeraria nello storico cimitero di Poggioreale a Napoli in vendita su un sito di annunci immobiliari. In provincia di Novara, via internet, invece in vendita un'intera agenzia di pompe funebri.

di Simona Vitale 27 Ottobre 2011 12:37

Vendesi loculo rifinito, no perditempo“. Al giorno d’oggi la tomba si vende sul web. Sul sito www.immobiliare.it, dedicato agli annunci immobiliari, è apparsa una curiosa inserzione. Ovvero a Napoli, nello storico e grandissimo cimitero di Poggioreale, è in vendita una tomba monumentale risalente al 1800.

Molti pensavano che l’annuncio fosse uno scherzo, probabilmente dovuto all’avvicinarsi di Halloween, ma in realtà è tutto vero. In vendita alla “considerevole” cifra di 800.000 euro è un’edicola funeraria, ristrutturata nel corso dell’ultimo decennio e che, grazie a decorazioni in oro, marmi pregiati, capitelli dipinti e muri scolpiti a mano, rappresenterebbe un capolavoro dell’architettura monumentale.

Non è la prima volta che sul web compaiono annunci del genere. Già tempo fa a Biella, su di un sito immobiliare, era in vendita una tomba con 26 loculi. In quel caso la trattativa era riservata. C’è da dire che la legge in materia di tombe è alquanto rigida: si vende la tomba, ma non il diritto di sepoltura. Per quello bisognerà parlare con i responsabili del cimitero.

Nella sezione immobili commerciali dello stesso sito, che vende la costosa tomba a Napoli, c’è addirittura in offerta un’intera agenzia di Pompe funebri ad Arona, in provincia di Novara. Nell’offerta sono comprese anche due camere ardenti, il tutto a “soli” 250.000 euro.

Spesso sono state messe in vendita anche chiese sconsacrate trasformate in abitazioni che , sebbene suscettibili di facile ironia, permettono di conservarne il valore artistico e monumentale. Lo stesso potrebbe accadere per gli edifici funerari.

Commenti