Morta a 114 anni la nonna più vecchia d'Europa

di Romina Caruso 5 Agosto 2011 13:10

E’ morta, nella residenza Santa Caterina di Verona, Venere Pizzinato, l’anziana donna di 114 anni. La donna era la più anziana d’ Italia e d’Europa ed era soppravvissuta anche alla guerra. Da giugno scorso, era diventata la terza persona più anziana al mondo (davanti a lei c’erano soltanto l’americana Besse Cooper, di tre mesi più vecchia, e la giapponese Chiyono Hasegawa, più vecchia di tre giorni). Venere, era  nata  ad Ala in Trentino, nel 1896 e visse lì per cinque anni. Nel 1902 si trasferì a Verona, città di origine del padre, mentre la madre, Virginia Seidel, era di Ala la quale sarebbe morta l’anno seguente. Dopo pochi anni,  ritornò nella sua città natale per frequentare il il collegio a Trento, fino all’inizio della Grande Guerra. La donna si rifugiò a Bassano e quandò il conflitto terminò si trasferì a Milano , prendendo la cittadinanza italiana. Proprio a Milano, Venere incontrò l’uomo della sua vita, Isidoro Papo, il quale era di origine ebree. Quando iniziò il secondo conflitto mondiale, i due decisero di fuggire  a Nizza, in , dove si sposarono. Sul finire del conflitto, ormai pensionati, si trasferirono a Verona.

Commenti