È morta Yao Defen, la donna più alta al mondo

Considerata la terza donna più alta della storia, fu certificata dal "Guinness dei Primati".

di Elena Arrisico 5 Dicembre 2012 11:40

Yao Defen, la donna più alta del mondo – pesava circa 200 chilogrammi e la sua altezza raggiungeva i 233 centimetri – è deceduta improvvisamente nella casa del suo villaggio natale dove viveva con la madre.

Certificata nel 2010 dal “Guinness dei Primati” come la donna più alta del mondo con i suoi 2,33 metri di altezza, è morta il 13 novembre scorso nella provincia di Anhui – in Cina – all’età di 40 anni.

A rendere nota la notizia sono state le autorità locali, che non hanno specificato le cause della morte della giovane donna. Yao, ad ogni modo, era affetta da un tumore alla ghiandola pituitaria che le aveva causato la sindrome da gigantismo; è, quindi, probabile che possa essere stata questa la causa del suo decesso.

Yao Defen era nata il 15 luglio del 1972 con un peso di 6,16 chilogrammi e, all’età di 15 anni, aveva già superato i 2 metri di altezza. Considerata la terza donna più alta della storia, era nata da una famiglia di agricoltori e provò a giocare a basket, ma dovette abbandonare lo sport perché il suo fisico non reggeva sforzi eccessivi.

Commenti