Metà degli americani vogliono legalizzare la Marijuana

I sondaggi parlano chiaro, per metà del popolo americano sarebbe giusto legalizzare la Marijuana, richiesti sempre più spesso interventi legislativi per annullare le sanzioni sulla droga.

di Vincenzo Avagnale 19 Ottobre 2011 11:38

Il sondaggio è stato effettuato da un noto giornale americano, che ha svolto le sue indagini tramite interviste telefoniche ad un campione di 1005 persone scelte a caso negli Stati Uniti, con un margine di errore di 4 punti percentuali. Secondo il sondaggio il 60% degli americani è favorevole alla legalizzazione della Marijuana.

In realtà questo dato è riferito agli americani liberali sotto i 30 anni, mentre la percentuale diminuisce vertiginosamente fra i liberali dai 30 ai 65 anni, solo il 31% per questa categoria; tuttavia in generale i dati sono in aumento ed anche fra i repubblicani la tendenza è in aumento.

Il partito più conservatore infatti vede solo il 37% fra i giovani sotto i 30 anni, mentre la percentuale arriva al 12% fra gli under 65. Tuttavia se consideriamo i dati degli anni precedenti è possibile rendersi conto di come questi sondaggi rappresentino un decisivo cambio di rotta per l’opinione che il popolo americano ha nei confronti della Marijuana.

Nel 1969 solo il 30% degli intervistati era favorevole alla legalizzazione, mentre nel 2000 il 40%, nel 2009 il 50%, oggi, 2011, siamo arrivati alle soglie del 60%. Nel 1996 lo stato della California, seguita a ruota da molti altri stati della confederazione, ha approvato l’utilizzo medico della Marijuana e secondo le statistiche del 2010 il 7% degli americani ha fatto uso di farmaci contenenti la sostanza stupefacente con pazienti dai 12 anni in su.

Sempre nel 2010 il 70% dei medici hanno valutato positivamente l’utilizzo della droga in ambito medico, mentre una percentuale quasi analoga di pazienti affetti da dolori molto accentuati è stata d’accordo. Dati in continua crescita, che mettono le forze politiche statunitensi in crisi fra azioni per combattere i narcotici col pugno di ferro e quella che è ormai divenuta questione di tempo: la legalizzare della Marijuana. 

I dati del sondaggio indicano anche che le differenze di opinione sono significativamente diverse a seconda dell’area geografica del paese. Nel Midwest, nell’est e sulla costa atlantica prevalgono consensi superiori al 50%, mentre nel sud orientale del paese i consensi maggiori arrivano al massimo al 44%.

Commenti