Leitner, evaso dal carcere, chiede la grazia a Napolitano su YouTube: il video

Il latitante si è rivolto direttamente al Capo dello Stato, sperando nella sua clemenza. Un mese fa è evaso dal carcere di Asti.

di David Spagnoletto 29 Novembre 2011 12:28

Max Leitner chiede la grazia a Napolitano con un video su YouTube. Il latitante, evaso un mese fa dal carcere di Asti, si è rivolto al Capo dello Stato grazie al social network.

L’uomo, che si presenta con un parka e il cappuccio, nei 14 minuti postati dal giornale Suedtiroler Tageszeitung, ha detto:

“Egregio dottor Giorgio Napolitano, Capo dello Stato, sono Max Leitner una povera vittima di persecuzione. Le chiedo gentilmente di provvedere se potrò ottenere la grazia per poter vivere una vita normale e leale. “La vittima sono io. In questa occasione mi vorrei rivolgere a tutti gli amici che mi hanno mandato i saluti attraverso Facebook. Purtroppo sono gravemente ammalato e sto molto male di salute. Innanzitutto vorrei chiarire che non è vero che sono scappato. Sono stato costretto a fuggire, costretto dalla giustizia italiana, soprattutto dal carcere perché sono vittima di persecuzione. Purtroppo non posso scendere nei dettagli perché io non sono un traditore ma che ho agito in questa maniera sono stato costretto sono veramente la più povera vittima di ingiustizia di tutti i tempi”.

Leitner ha continuato:

“Se possibile sarebbe sicuramente molto positivo nei miei confronti se ci fossero delle persone che magari potrebbero raccogliere delle firme per ottenere la grazie o la mia salvezza in qualche maniera anche se ho i miei dubbi che veramente delle persone si prestino per uno come me. Però nonostante tutto ringrazio tutti coloro che mi hanno mandato i saluti e gli auguri e alla gioventù consiglio di non intraprendere la strada che purtroppo ho intrapreso io perché è meglio stare onesto e fare una vita regolare anche se ho sempre rispettato la vita e non ho mai fatto realmente del male. La vittima sono io. Vi saluto. Max Leitner”.

Come se non bastassero le bizzarrie di questa vicenda, su YouTube l’altoatesino, Markus Dorfmann, ha postato una canzone, il cui ritornello ”corri, corri, non farti prendere”, invita a Leitner a proseguire la sua fuga.

Ecco il video di Max Leitner:

Leitner, evaso dal carcere, chiede la grazia a Napolitano su YouTube: il video

Commenti