La Juventus di Sarri non convince, tifosi si scagliano contro l’allenatore

La Juventus di Sarri sta facendo imbestialire tutti i tifosi bianconeri, il tecnico toscano non è più gradito.

di Maria Barison 24 Luglio 2020 10:21

La Juventus ha sprecato il primo match point della stagione, quello valido per la vittoria dello scudetto e sono già parecchie quest’anno le partite perse dalla squadra bianconera, seppur la vittoria del titolo resta una pura formalità.

L’Atalanta è a -6 punti e l’Inter a -7, impensabile che a tre partite dal termine la Juventus ne perda almeno due e ne pareggi un’altra, ma sta di fatto che i tifosi iniziano ormai ad essere piuttosto spazientiti da Sarri. Il problema di questa Juventus infatti sembra essere proprio l’allenatore, mai entrato completamente a far parte del mondo Juventus ed anche se arriverà comunque a vincere lo scudetto, in pochi vorranno scommettere nuovamente su di lui.

I tifosi della Juventus rimpiangono Allegri

Per molti tifosi è stato un errore lasciare andare via Allegri per puntare su Sarri, con il tecnico livornese la Juventus perdeva davvero pochissime partite e quando c’era da ammazzare il campionato lo faceva senza alcun tipo di problema, quasi mai insomma la sua squadra subiva le rimonte che quest’anno ha subito proprio la Juventus. Anche nel match contro l’Udinese la squadra di Sarri era andata in vantaggio, ma poi nel secondo tempo si è completamente smarrita, arrivando poi a perdere la partita nel recupero. Situazioni che prima di quest’anno sembravano assolutamente impensabili per la Juventus ed invece con Sarri si sono tutte materializzate. Addirittura si ritrova con cinque sconfitte in campionato ed una difesa che non risulta essere la migliore, quando invece è sempre stato il punto di forza della Juventus di Allegri.

Sarri al bivio, la Champions unica speranza per restare

I tifosi insomma non sono felici di come la Juventus vincerà questo scudetto, certo c’è ancora la Champions League da giocare, ma davvero solo la vittoria di quest’ambito trofeo potrà dare modo a Sarri di avere speranze per rimanere ancora un altro anno sulla panchina bianconera. Il suo futuro sembra essere ormai segnato, questi continui alti e bassi non sono piaciuti alla società, con continui cali di tensione che hanno creato delle sconfitte che sembravano essere assolutamente impensabili. Paratici e Nedved stanno lavorando da tempo sul mercato per poter accontentare Sarri e trovare calciatori adatti al suo gioco, ma a questo punto le cose potrebbero nettamente cambiare nel mese di agosto, tutto dipenderà dalla Champions League.

Tags: juventus · sarri
Commenti