Giornata Mondiale dell’Ambiente, il decalogo dell’usa e getta

Si celebra il 5 giugno la giornata mondiale dell’ambiente: come ridurre la produzione di plastica

di fabiana 5 giugno 2018 8:00
plastica

Si festeggia il 5 giugno la Giornata Mondiale dell’Ambiente indetta dall’Onu a partire dal 1972: l’edizione 2018 punta ad eliminare la plastica monouso e, paese protagonista dell’edizione, sarà l’India, paese dove si producono oltre 5,6 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica.

I dati non sono affatto rassicuranti e il programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite (Unep) ha ricordato che “ogni anno vengono riversati negli Oceani ben 8 milioni di rifiuti plastici” che devastano il nostro mare. Una giornata all’insegna di tante proposte e iniziative diverse che offriranno la possibilità di poter scoprire proposte alternative alla plastica usa e getta, soprattutto favorendo lo sviluppo di nuovi materiali. E per rispondere all’esigenza di ridurre la produzione e consumo di plastica, arriva il Decalogo dell’usa e getta ideato e diffuso dal Tavolo per il riciclo di qualità, un organismo formato da Federazione Gomma Plastica, IPPR-Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo, Corepla, Enea, ISPRA e Legambiente.

Ecco il decalogo nel dettaglio:

1 – Usa la plastica monouso solo quando è necessario.

2 – Quando puoi, riutilizza piatti, bicchieri e bottiglie prima di riciclarli.

3 – Riusa le vaschette per conservare alimenti e piccoli oggetti.

4 – Conserva i vassoi e riutilizzali per servire altre vivande.

5 – Utilizza i sacchetti biodegradabili e compostabili per la raccolta dell’umido.

6 – Nella differenziata, la plastica va con la plastica, i sacchetti compostabili con l’umido.

7 – Svuota, risciacqua e riduci il volume degli imballaggi; schiaccia se possibile le bottiglie per il lungo.

8 – Tieni un contenitore in cucina dedicato agli imballaggi in plastica da riciclare.

9 – Segui le istruzioni del tuo Comune per la differenziata; se hai dubbi sul materiale leggi l’etichetta.

10 – Non abbandonare la plastica; contribuirai a ridurre il marine littering.

photo credits | instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti