Giocoliere di 10 anni muore impiccato mentre prova un nuovo numero

Si mette a provare un nuovo numero circense con una corda. Accidentalmente, però, il giovane artista di strada resta incastrato nel cappio e muore a soli 10 anni.

di Daniela Caruso 13 gennaio 2012 18:12

A soli 10 anni, il giovane artista di strada Caleb Kors, è morto dopo aver provato un nuovo numero nella sua camera da letto. Il ragazzo si è accidentalmente impiccato con una corda utilizzata proprio per strutturare la nuova esibizione. Caleb, soprannominato ‘Flip’, era conosciutissimo per i suoi giochi, per i trucchi magici e per le acrobazie che metteva in scena al mercato settimanale degli agricoltori a Bellingam (Washington). Il suo corpo è stato ritrovato riverso accanto ad alcune attrezzature da lui usate per le performance acrobatiche.

Trasportato di corsa all’ospedale della città, era apparso da subito grave, per questo condotto al centro traumatologico di Seattle con un elicottero. Come ha comunicato lo sceriffo della contea di Whatcom, il bambino è deceduto di morte accidentale, mediante impiccagione. A confermarlo anche Doug Chadwick, vice sceriffo della contea. Sulla morte del ragazzo, però, le autorità indagano comunque per far luce su un caso, che sembra non avere nulla di sospetto. Kors, ha due fratelli più grandi, ed era un talento naturale nella compagnia del Circo Bellingham Guild, dove ha preso lezioni private.

Le persone che lo conoscevano lo hanno descritto come un ragazzo straordinario, incredibile, capace di far divertire le persone e di intrattenere una folla, nonostante fosse così piccolo. Flip Boy lavorava al mercato, proprio dove sua madre Melania gestiva una bancarella di gioielli. Il signor Doesburg ha dichiarato che il ragazzo, in questo periodo, stava guadagnando più soldi e che gli spettacoli che metteva in scena, erano sempre più straordinari e innovativi. Il circo organizzerà uno spettacolo allo scopo di raccogliere fondi per la famiglia Kors, colpita dal tragico lutto. I soldi non riporteranno indietro il piccolo grande artista di strada, ma consentiranno ai genitori e ai fratelli di Caleb, di organizzare i funerali di un ragazzo che ha saputo lasciare un segno nel cuore della comunità in cui si esibiva.

96 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: impiccato
Commenti