Germania, 20 turisti tratti in salvo dopo 17 ore sulla funivia

di Simona Vitale 17 Agosto 2011 6:40

Qualche mese uscì nelle sale cinematografiche un film intitolato “Frozen“, che ci racconta la giornata di sci di tre snowboarders, che si trasforma in un incubo, quandoi protagonisti  restano bloccati sulla seggiovia prima della loro ultima discesa.

Senza alcuna possibilità di poter scendere. E con gli impianti chiusi per tutto il week end, lottando così contro il gelo e le intemperie per la sopravvivenza. A volte i film diventano realtà.

Così 20 turisti, tra cui alcuni bambini, hanno trascorso ben 17 ore intrappolati all’interno della cabina di una funivia, rimasta bloccata a 80 m di altezza  sulla montagna di Tegelberg in Germania.

Le persone sono state tutte tratte in salvo per mezzo di un elicottero, come ci riferisce il portavoce dei servizi di emergenza Roland Ampenberger.

La funivia si è bloccata dopo che un parapendio è rimasto intrappolato sui cavi, mentre l’intervento non è stato repentino e tempestivo a causa dei forti venti.

Ma per fortuna tutto è bene quel che finisce bene.

Commenti