Esodo di Ferragosto, weekend da bollino nero

Dorsali adriatica, tirrenica e jonica, Traforo del Monte Bianco e Brennero da bollino nero fino a domani

di fabiana 11 agosto 2018 14:00

Scatta l’esodo di Ferragosto ed è bollino nero sulle strade e sulla autostrade italiane: è un fine settimana di traffico intenso quello delle giornate di sabato 11 e domenica 12 agosto fin dalle prime ore dell’alba.

Traffico da bollino nero sulle dorsali adriatica, tirrenica e jonica, incluso l’itinerario E45 che collega ai due versanti della penisola e come di consueto i valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia: al Traforo del Monte Bianco si preannuncia un’ora di attesa dall’Italia verso la Francia mentre in entrata in Italia la coda è di 45 minuti.

Il raccordo A1-A14 di Casalecchio dove lunedì è esplosa un’autocisterna p uno dei punti già trafficati: l’autostrada è aperta, ma si viaggia su una sola carreggiata causando code e rallentamenti anche per raggiungere la riviera romagnola.

Traffico da bollino rosso è previsto nel pomeriggio di oggi, sabato e nella mattinata di domenica: vengono previsti spostamenti intensi, ma scorrevoli a partire da domenica pomeriggio, ma si preannuncia particolarmente intenso anche il traffico locale nelle zone relative itinerari del mare.

In vista del traffico, per agevolare gli spostamenti viene attuato il divieto di circolazione per i mezzi pesanti dalle ore 8 alle ore 22 di sabato e dalle ore 7 alle ore 22 di domenica 12 agosto.

In A4 si registrano code in uscita da Trieste per turisti diretti in Croazia, code e rallentamenti sono segnalati anche in direzione Trieste, anche fra Portogruaro e San Giorgio di Nogaro, e tra Portogruaro e Palmanovae in prossimità dei caselli per raggiungere le mete balneari.

In A22 si registrano code con rallentamenti  in entrambe le direzioni mentre in A2 si registrano code di tre ore per traghettamenti in Sicilia come rende noto l’Anas.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti