Dove trovare il giusto avvocato per una causa di separazione

Trovare un avvocato divorzista è quasi più semplice che trovare un avvocato per cause di separazione. E se ci si affida a Studilegali.com? Cambia tutto!

di piero81 16 Settembre 2015 16:43

Il matrimonio, qualche volta, può essere la tomba dell’amore e costringere marito e moglie alla separazione e poi al divorzio. Trovare un avvocato divorzista è probabilmente più semplice che trovare un avvocato per cause di separazione.

Separarsi dal proprio partner è ben diverso dal chiedere il divorzio. La prima azione è prima anche in ordine cronologico ed è una soluzione che in alcuni casi aiuta le coppie a trovare un momento di pausa per il riavvicinamento, in altri casi traghetta in pochi anni verso il divorzio.

La normativa a tal proposito sta cambiando e c’è la volontà del legislatore d’imprimere un’accelerazione alle pratiche di separazione e divorzio. Per questo è importante affidarsi a legati sempre aggiornati e preparati.

Il portale Studilegali.com spiega in modo molto preciso che:

La Separazione generalmente è la fase precedente al divorzio. Con essa, il giudice annulla solo alcuni dei vincoli matrimoniali come l’obbligo di convivenza, la fedeltà e la comunione legale o la separazione dei beni. Con la separazione legale permangono quindi gli obblighi legati al mantenimento economico del coniuge e dei figli”.

È chiaro allora che entrambi i coniugi, uniti in matrimonio, abbiamo bisogno del giusto avvocato per condurre la “trattativa” con il partner, per definire i termini del mantenimento economico, della gestione del bilancio e del sostentamento dei figli.

Chi non avesse amici avvocati nel proprio entourage, dovrebbe cercare online un supporto in questa fase delicata della vita di coppia. L’ansia di non avere a che fare con un professionista serio subentra nel momento in cui non si conoscono i vantaggi di affidarsi a Studilegali.com che offre un elenco di professionisti preparati ed affidabili tra i quali cercare il proprio avvocato per cause di separazione.

Commenti