Diventano obbligatorie le sigarette antincendio

Fra due giorni ''tutte le sigarette vendute in Ue dovranno ottemperare a tali disposizioni – ha detto la portavoce della Commissione Europea -. Spetterà ai singoli Stati fare rispettare questa nuova misura di sicurezza".

di Gianni Monaco 15 Novembre 2011 16:10

Sono in circolazione nell’Unione Europea dalla scorsa estate, ma diverranno  obbligatorie solo dal prossimo giovedì: stiamo parlando delle sigarette che si spengono da sole, anche se il fumatore le ha buttate a terra. Le bionde rimaste accese , stando a un rapporto dell’UE, ”sono una delle cause principali di incendi fatali” nel vecchio continente. Secondo le stime fatte dalla Commissione Europea, il nuovo prodotto che sarà messo in commercio consentirà di diminuire le vittime di oltre il 40%. Ogni anno, spiega l’organismo con sede a Bruxelles, in Belgio, verranno salvate centinaia di vite umane.

A partire dal 17 novembre, dunque, ”tutte le sigarette vendute in Europa dovranno ottemperare a tali disposizioni – ha detto la portavoce della Commissione Europea -. Spetterà alle singole autorità nazionali fare rispettare questa nuova misura”.

Non c’è ancora una sigaretta sicura e, naturalmente, la cosa maggiormente sicura è il non fumare affatto – ha commentato il commissario europeo responsabile per la Salute e i consumatori, John Dalli -. Ma se le persone scelgono di fumare, le nuove leggi che entreranno in vigore obbligheranno i produttori di sigarette a fabbricare solo sigarette con ridotta propensione alla combustione proteggendo cosi’ centinaia di cittadini dal rischio incendi”.

Il prezzo delle sigarette sarà il medesimo, in quanto i costi aggiuntive dovranno essere sostenuti dai produttori. Ma come funzioneranno, dunque, le bionde? Il meccanismo di autospegnimento è garantito da tre bande trasversali situate sotto la cartina all’inizio, nel mezzo e verso la fine della bionda. La sigaretta così è estinta se non viene aspirata dal fumatore.

Commenti