Cambi in Amazon: nuovo CEO e nuovi mezzi

Importanti cambiamenti alla guida sia dell'azienda che su strada in Amazon.

di Maria Barison 5 Luglio 2021 19:10

Era notizia nota che Jeff Bezos fondatore ed ormai ex CEO di Amazon avrebbe lasciato il posto in questa giornata. Infatti oggi c’è un cambio al timone con il subentro di Andy Jassy che sostituirà a pieno titolo Bezos. Che fine farà Jeff? Non vi preoccupate perché non se ne starà con le mani in mano, anche se ha tutte le carte per farlo e godersi la vita. A quanto pare l’ex ceo si occuperà di diversi progetti: l’attività di editore al Washington Post che ha acquistato nel 2013, la filantropia con la sua stessa fondazione Bezos Earth Foundation ed ultimo, ma non meno importante, progetto spaziale con la sempre sua Blue Origin pronta a competere con altri colossi quali SpaceX di Elon Musk. Bezos ha infatti anche programmato di fare un giro nello spazio quanto prima. Anche in Amazon avrà comunque ancora un ruolo importante come Executive Chairman con la quale prenderà ancora decisioni importanti per l’azienda.

Andy Jassy comunque non è l’ultimo arrivato. Prende le redini di CEO ad esatti 27 anni compiuti da Amazon. È il creatore di AWS Amazon Web Services dando il via all’era del clud computing. Anche se inizialmente venne criticato, oggi Amazon è il maggior fornitore di servizi cloud al mondo che sono più della metà del fatturato miliardario che l’azienda produce ogni anno. Jassy ha cominciato a lavorare per Amazon nel 1997, la settimana dopo al suo ultimo esame conseguito all’Harvard Business School. All’epoca Amazon era un’azienda molto giovane con soli 3 anni all’attivo e mancavano ancora diversi mesi prima della quotazione in borsa. Questa sua lunga carriera infatti gli ha permesso di diventare CEO essendo conosciuto all’interno, oltre ad avere le carte in regola per ricoprire questo ruolo.

Amazon sfida Musk anche nel campo delle automobili. Nel 2019 ha investito 700milioni di dollari nella Rivian perché ha tutte le intenzioni di occupare la stessa fetta di torta che occupa Tesla nel mercato. In attesa di vedere auto elettriche di lusso, sono stati presentati i due nuovi mezzi di trasporto che utilizzeranno i corrieri. Un pickUP ed un SUV. I due modelli si chiamano R1S ed R1T. Rivian si occuperà di produrre in totale 100mila furgoni elettrici di cui i primi 10mila consegnati entro il 2022. Essendo ancora in fase di sviluppo non ci sono dettagli tecnici da condividere, ma la sola promessa di rivoluzionare anche il campo delle consegne e trasporto su ruote. Dal video sono stati testati alcuni prototipi ed i corrieri ne sono entusiasti.

Commenti