Bimbo di due anni soffocato da un pezzo di würstel

Non ce l'ha fatta il bimbo di 2 anni che venerdì scorso era stato ricoverato d'urgenza dopo essere stato soffocato da un pezzettino di wurstel. Dopo 6 giorni in rianimazione è morto.

di Massimiliano Dramis 2 Marzo 2012 17:50

Triste vicenda accaduta nel foggiano. Un bimbo di due anni che venerdì scorso era stato ricoverato d’urgenza poiché soffocato da un pezzetto di wurstel che aveva mangiato, non ce l’ha fatta, e dopo una lotta disperata tra la vita e la morte è morto.

Il piccolo Angelo, questo era il suo nome, per l’appunto proprio venerdì scorso aveva ingerito un pezzo di wurstel. Quasi subito i genitori si erano accorti della gravità della situazione, visto che il bimbo manifestava evidenti difficoltà respiratorie. Hanno subito chiamato il 118, appena giunti nell’appartamento i sanitari hanno tentato un primo intervento per estrarre il pezzetto di wurstel ma non ci sono riusciti. Così il bimbo è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale del Policlinico foggiano.

Giunti quindi all’ospedale  “ Riuniti” di Foggia i medici hanno tentato l’intervento d’urgenza. Sono riusciti ad estrarre il pezzo di wurstel che non era sceso nel tubo digerente ma si era bloccato nelle vie aeree, impedendo al bimbo di respirare. Nonostante l’intervento fosse riuscito, ed il bimbo aveva ripreso a respirare, sfortunatamente però le condizioni del piccolo sono subito apparse gravi, soprattutto perché la mancanza di ossigeno al cervello in quelle ore aveva causato probabilmente dei danni irreversibili al cervello.

Così è stato intubato dai medici ed è stato subito dopo ricoverato nel reparto di rianimazione in condizioni gravissime. C’è stato per sei giorni, in stato di coma. Giornate lunghissime, in cui i genitori hanno sperato nel miracolo, per salvare il loro figlio che avevano tanto desiderato.

Così ieri mattina, purtroppo anche la speranza è tramontata. Il medico di turno, una volta constatato il decesso del piccolo, non ha potuto fare altro che comunicare la tragica notizia ai genitori. Questo il commento di uno degli infermieri presenti in corsia al momento che è stata comunicata la tragedia: “Assurdo morire così”.

Commenti