Bambina di 11 mesi muore in ospedale dopo un aerosol

di Romina Caruso 6 Agosto 2011 20:28

Ieri sera è deceduta all’ospedale Partinico di Palermo una bambina di undici mesi. La piccola Michelle è morta dopo l’aerosol che era stato disposto da due  infermiere dopo una crisi respiratoria. Dopo la morte della piccola, i genitori hanno subito denunciato ciò che era accaduto. Secondo quanto riportato dal sito Tele Occidente, il padre ha dichiarato  che «non c’erano medici in ospedale, soltanto due infermiere».Sul corpo di Michelle è stata disposta l’autopsia che sarà in grado di chiarire le cause del decesso della piccola. Leoluca Orlando, presidente della Commissione, ha aperto un’ inchiesta e ha chiesto una relazione al direttore generale dell‘Azienda sanitaria di Palermo affemando che: «Si tratta dell’ottavo neonato morto nell’arco di due anni nel nosocomio di Partinico . Un dato che, senza creare allarmismi, esige approfondimenti». Massimo Russo, assessore regionale per la Salute, convocherà la direzione dell’ospedale e ordinrà un’ispezione per acquisire tutta la documentazione relativa al decesso.

Commenti