Ballarò, la copertina di Crozza del 9 aprile (VIDEO)

Il comico genovese comincia il suo intervento con la riuscita imitazione del leader del Pd Pierluigi Bersani.

di Simona Vitale 9 aprile 2013 23:36

Il consueto appuntamento del martedì con Ballarò è preceduto dall’attesa copertina satirica di Maurizio Crozza che, questa settimana, comincia il suo intervento con la riuscitissima imitazione del leader del Pd Pierluigi Bersani, fresco di partecipazione alla trasmissione Agorà e di incontro con Silvio Berlusconi. Esordisce il comico genovese:

Ci siam visti, io e Berlusconi. Dovevate vedermi… gli ho sparato una raffica di metafore che gli si è scollato il parrucchino. Non sono andato lì a far la parte del servo muto. C’avevo mica paura di sentire cosa diceva Berlusconi… c’aveva più paura di quello che dicevo io. Siam mica qui a potare l’arbre magique. Gli faccio: ti conosco mascherina… ed era Alfano….. Gli ho detto chiaro: non si parla di governissimo. Non riesco a fare un governo semplice, figuriamoci quello superlativo assoluto. Anche Renzi ha aperto al dialogo a Berlusconi: magari lo incontrerà a C’è posta per te, ma gli chiederà ‘c’è posto per me?’.

Crozza poi torna se stesso:

Ma quant’è grande Bersani… è sempre incisivo: sono due giorni che si prepara. Stamattina, ad Agorà, era carico come una molla… cosa gli dici a Berlusconi? Dai, dimmi… ‘ti conosco mascherina’… a volte sembra che si arrabbi, poi si spegne subito: è il can che abbaia… piano, per non disturbare i vicini. Ma di che cosa hanno parlato? A parte che hanno lo stesso giorno di compleanno e pensano di essere ancora dei leader, cos’hanno in comune? Si sono mossi anche gli ambasciatori, Letta e Alfano: il primo caso che non solo l’ambasciatore non porta pena, ma la fa…

Questo e molto altro nella copertina che vi proponiamo di seguito:

Ballarò, la copertina di Crozza del 9 aprile (VIDEO)

8 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti