Ballarò, la copertina di Crozza del 5 marzo (VIDEO)

La riunione dei grillini a Roma rappresenta oggi l'oggetto principale della satira pungente del simpatico comico genovese.

di Simona Vitale 5 marzo 2013 22:19

Irriverente come sempre torna la satira di Maurizio Crozza in apertura di Ballarò con la consueta e attesa copertina. Questa volta l’intervento d’apertura del comico genovese si indirizza alle presentazioni dei grillini che ieri si sono visti a Roma, in un hotel. Esordisce così Crozza:

Ciao a tutti, son Maurizio Crozza, son genovese, ho fatto per tanti anni il comico e mi piacerebbe occuparmi di politica.

Dopo le risate in studio, il comico continua il suo sfottò:

grillini si sono visti ieri a Roma, in un hotel. Dopo tanti parlamentari scelti in un motel, un hotel è già un passo avanti. Sembrava l’aula di un liceo occupata: mancava solo qualcuno che suonasse la chitarra e qualcuno che limonasse… I grillini sono quasi tutti laureati: l’ultima volta che, a Roma, ho visto tanti laureati in un colpo solo è perché Giannino e Crosetto stavano cenando insieme.

Non manca poi anche un accenno alle vicende degli ultimi giorni. In primis Berlusconi indagato dalla Procura di Napoli per “l’acquisto” del senatore De Gregorio. Crozza si chiede se è possibile comprare un parlamentare. Dopo un’iniziale no, la certezza lascia spazio al dubbio. Il riferimento seppure velato è comunque evidente.

Si chiude con una battuta, divertente quanto riflessiva:

Oggi stiamo messi male! Quasi come quando avevamo un governo!

Questo e molto altro nella copertina di Crozza che vi mostriamo di seguito:

Ballarò, la copertina di Crozza del 5 marzo (VIDEO)

14 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti