Leonardo.it
IsayBlog

Picchiava il suo cane, adesso è indagato

La piccola Zoe, adesso, si trova momentaneamente in canile, in attesa che una nuova famiglia la adotti.

di Elena Arrisico 6 agosto 2012 14:29
Cane

Una persona è stata denunciata, a Bergamo, per maltrattamento di animali. L’uomo – di cui non si conoscono ancora le generalità – è stato scoperto e denunciato da un’associazione animalista, che è riuscita a procurarsi le prove del reato.

L’uomo è stato colto sul fatto, mentre picchiava a sangue il suo pitbull. L’associazione animalista è riuscita a riprenderlo di nascosto, mentre torturava la povera cagnolina. L’accusa nei confronti dell’uomo è di maltrattamento di animali ed è adesso indagato. L’uomo non ha negato le violenze sull’animale, che avvenivano sul balcone di casa o nel garage, dove la cagnolina veniva rinchiusa e picchiata.

Come riporta l’Eco di Bergamo, Zoe – questo è il nome della giovane cagnolina che subiva gli abusi – è stata sottratta all’uomo dai carabinieri, che l’hanno portata in canile. I volontari dell’OIPAOrganizzazione Internazionale Protezione Animale – stanno cercando di trovare una nuova famiglia per la piccola pitbull, in modo che non passi molto tempo fra quattro sbarre e che possa, finalmente, godere della libertà e dell’amore che merita.

94 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti