Pagano 400 euro per 50 minuti in gondola

Una coppia di turisti russi è stata raggirata da un gondoliere, che ha chiesto 400 euro per un giro in gondola di 50 minuti.

di Elena Arrisico 12 maggio 2012 11:45

A Venezia, una coppia di turisti russi ha sborsato la modica cifra di 400 euro per un giro in gondola della durata di 50 minuti. I due turisti hanno pagato senza obiettare, ma hanno poi raccontato l’accaduto ad una loro amica che lavora come guida ai musei civici, la quale ha postato su Facebook quanto accaduto.

La coppia – che ha trascorso alcuni giorni in laguna e poi ha deciso di imbarcarsi vicino piazza San Marco – ha commentato: “Ce ne andiamo amareggiati, non torneremo più a Venezia” ed il presidente della categoria dei gondolieri, Aldo Reato, ha immediatamente dichiarato: “Episodi simili non devono verificarsi mai. L’associazione è pronta a risarcire questi clienti o a trasportarli gratuitamente, se volessero tornare. Sulle tariffe siamo intransigenti. Se troviamo il gondoliere che ha sbagliato, non la passerà liscia“.

Secondo quanto scritto dal quotidiano Il Gazzettino: “Per 50 minuti di gondola, senza champagne o musica, il gondoliere ha chiesto alla coppia ed ottenuto spudoratamente ben 400 euro, mentre la tariffa si aggira attorno agli 80 euro per 40 minuti“.

Ieri, intanto, è scattata l’indagine interna della categoria per venire a capo del mistero e trovare il “gondoliere ladro”. Anche Nicola Falconi, presidente dell’ente Gondola, ha tutte le intenzioni di far luce sulla questione, che rischia di fare una pessima pubblicità alla città di Venezia.

19 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti