Naomi Campbell pestata a Parigi: costretta a usare la sedia a rotelle

La top model è stata strattonata e fatta cadere a terra, prima di essere depredata di borsa e gioielli da parte dei malviventi.

di Simona Vitale 4 gennaio 2013 18:56

Davvero una brutta avventura quella vissuta a Parigi dalla top model Naomi Campbell. A rendere noto l’episodio, avvenuto il mese scorso, è stato il New York Post che ha precisato che la modella è stata violentemente aggredita per strada mentre aspettava un taxi nella capitale francese.  I rapinatori l’hanno dapprima strattonata, fatta cadere in terra, salvo poi derubarla di borsa e gioielli.

Avendo subito un forte trauma ai legamenti del ginocchio, la Campbell è stata anche costretta ad usare la sedia a rotelle. Sembra che Naomi si fosse già accorta di essere seguita e che i suoi aggressori abbiano però aspettato che fosse sola per rapinarla. Vladimir Doronin, il suo fidanzato, è immediatamente volato dalla sua amata che dovrà stare a riposo assoluto in vista del suo debutto il prossimo mese in tv con lo show “The Face”.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti