Cina, il giallo delle uova “da ping pong”: rimbalzano una volta bollite

Secondo le autorità sanitarie di Shanghay in alcuni mercati, sarebbero state avvistate delle "uova di gomma". Uova che, una volta bollite, il tuorlo si indurisce così tanto da poterle riutilizzare come palline di ping pong. Per gli esperti possono causare la sterilità maschile.

di Massimiliano Dramis 10 febbraio 2012 14:07

Una notizia che potrebbe destare apparente ilarità, se non fosse per i pericoli che nasconde l’ennesimo esempio di cibo adulterato. Secondo l’agenzia di stampa Xinhua, si sarebbero verificati in tutto il paese casi di “uova di gomma”, in particolare a Shanghai.

In pratica si tratta di alcune uova alle quali, dopo essere state bollite, si indurisce a tal punto il tuorlo che riescono a rimbalzare, tanto da poter essere utilizzate come palline di ping  pong. Secondo alcune testimonianze, addirittura rimbalzerebbero fino ai 20 centimetri da terra.  Le autorità sanitarie cinesi hanno già aperto un’inchiesta per verificare la natura di queste uova “misteriose”.

Infatti, secondo chi sta operando i controlli, per ovvie ragioni di lucro, le uova potrebbero essere prodotte artificialmente, e di conseguenza causare gravi danni all’organismo umano una volta ingerite, visto che sono state ritrovate anche in alcuni mercati delle province cinesi. L’elasticità sarebbe data in particolare da un componente, il gossipolo, che è una sostanza tossica che si trova nei residui del cotone. Si ipotizza che alcuni allevatori lo avrebbero aggiunto al mangime dei polli, visto il suo elevato valore proteico. Appena aggiunto, il prodotto si lega al tuorlo dell’uovo, producendo di conseguenza questo “effetto gomma”.

Il gossipolo è uno dei prodotti al quale, negli anni settanta, il governo Cinese ricorse per delle ricerche sugli anticoncezionali maschili. Le ricerche  furono sospese per la sua elevata tossicità, infatti  somministrato in dosi eccessive può provocare difficoltà  alla coagulazione del sangue ed una riduzione del tono muscolare.

Il rischio più grande, secondo le autorità sanitarie, è che gli l’assunzione del prodotto possa avere effetti negativi per la sterilità maschile. Comunque ci sono anche pareri discordanti riguardo la natura dell’indurimento delle uova. Secondo lo “Shanghai Food Research Institute”, non è da accantonare l’ipotesi secondo la quale potrebbe trattarsi “solo” di un problema di conservazione: “Ci sono due situazioni che possono far diventare un tuorlo come di gomma. Una è quella che riguarda il gossipolo, l’altra è che le uova siano state conservate a temperature inferiori ai 10° Celsius per più di 30 ore”.

36 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: cina
Commenti