Carabinieri trovano due uova di dinosauro

I carabinieri hanno ritrovato due uovo di dinosauro risalenti 67 milioni di anni fa rubate nel 2005 in Romania da un sito considerato dall'Unesco patrimonio dell'umanità.

di Vincenzo Avagnale 16 Novembre 2011 17:40

No, non sono una specie di Alan Grant, il famoso paleontologo di Jurassic Park di Spielberg, ma solo dei normali agenti delle forze dell’ordine, che armati di molta pazienza e degli strumenti dell’arma dei carabinieri hanno “rinvenuto” le uova preistoriche.

Sarebbero due grosse uova di Telmatosaurus Transsylvanicus quelle recuperate dai militari, uova di un dinosauro erbivoro vissuto molti milioni di anni fa e che erano state rinvenute originariamente in un sito in Romania.

Era stato davvero un colpo grosso e non solo per la grandezza dei grossi reperti fossili, ma per il fatto che ognuna delle grosse uova pietrificate dell’erbivoro lungo fino a 6 metri potevano valere sul mercato ben 500.000 dollari. Il colpo era stato fatto nel 2005, ma fortunatamente la preziosa refurtiva non aveva ancora cambiato mano e verrà presto restituita ai legittimi proprietari.

Le uova erano state sgraffignate da due rumeni, un austriaco ed un italiano, che nel 2005 le avevano rubate dal sito paleontologico di Tustea, protetto dall’Unesco, dove erano state ritrovate dopo una sepoltura di ben 67 milioni di anni.

Commenti