Leonardo.it
IsayBlog

Benzina gratis per sbaglio, assalto al distributore

La situazione è stata causata da un errore del benzinaio che si è dimenticato di azionare la modalità per il pagamento self-service.

di Simona Vitale 12 agosto 2012 20:11
Distributore di benzina

In tempi di crisi come quelli che corrono, è caccia aperta a quei distributori di benzina che magari propongono delle offerte agli automobilisti offrendo carburante a prezzo minore, magari nel fine settimana. Ma se la stazione di servizio eroga benzina gratis, allora è facile prevedere che possa scatenarsi un vero e proprio assalto. Così sono stati almeno 60 gli automobilisti che si sono messi in fila al distributore Total sulla provinciale Dalmine-Villa d’Almè, all’altezza di Treviolo, in provincia di Bergamo, rubando benzina per circa 10 mila euro.

Filmati dalle telecamere della stazione di servizio, ora  tali automobilisti saranno denunciati per furto. La situazione, rovinosa e fortunosa allo stesso tempo, è stata causata da un errore del benzinaio che si è dimenticato di inserire la modalità di pagamento self-service. Il primo automobilista ha avvisato altre persone. Uno dei tanti è prima giunto a far rifornimento con la sua auto, poi con quella della moglie, poi con gli amici e poi con delle taniche opportunamente riempite.

Il tutto, però, prontamente ripreso dalle telecamere di sorveglianza della stazione. Dopo la denuncia del benzinaio, i carabinieri stanno ora controllando le targhe per poi provvedere ad effettuare le denunce di furto.

19 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti