Ville di Roma a Porte Aperte, fino al 31 maggio

La VII edizione dell’iniziativa alla scoperta delle bellezze nascoste della Capitale

di fabiana 2 maggio 2018 9:00

Si è aperta da ieri la VII Edizione di Ville di Roma a Porte Aperte, l’iniziativa che si sole nella Capitale per tutto il mese

Fino al 31 Maggio sarà infatti possibile poter partecipare alle visite  guidate promosse da Turismo Culturale alla scoperta delle straordinarie ville romane, molte delle quali private e generalmente chiuse al pubblico.

L’edizione primaverile numero 7 offre la possibilità di poter scoprire importanti siti d’età romana, ma anche itinerari alla scoperta di giardini e ville. Oltre 65 visite guidate, 35 aperture straordinarie, 13 itinerari urbani – 6 siti archeologici,  4 visite botaniche, 9 terrazze panoramiche, ma anche 2 escursioni fuori Roma, 2 tour fuori regione in Toscana e Lombardia sono le proposte del 2018 che offre la possibilità di poter scoprire il nostro patrimonio storico, artistico e architettonico, magnifico, ma spesso sconosciuto ai più.

I visitatori avranno la possibilità di poter scoprire quotidianamente gli horti romani, le bellissime ville del Rinascimento romano, le grandiosi ville barocche per arrivare a scoprire i villini di fine Ottocento e le costruzioni Liberty del Novecento. Tutte le visite consentono ai visitatori anche di poter scoprire un percorso affascinante storico-artistico cronologico che va a coprire tutti i momenti salienti dell’arte, Età Classica, Giardino medievale, Rinascimento, Barocco, Rococò, Neoclassico, Eclettismo e Liberty.

Tutto il programma è disponibile in dettaglio, ma fra le aperture straordinarie vanno segnalati, Gli Horti Sallustiani, Casino nobile di villa Carpegna, Villa Barberini al Gianicolo, Villa Papale alla Magliana, Villa Piccolomini, ma anche il Casino nobile di Villa Mattei, Villa Chigi la Farnesina. Per partecipare a tutte le visite è necessaria la prenotazione obbligatoria.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti